Annuncio pubblicitario

Come trattare le macchie cutanee sulle mani?

Il pigmento, cioè la melanina, si accumula negli strati cutanei fino in profondità e da luogo alla macchia.

Il consiglio è quello ci usare alcune creme schiarenti (acido cogico, ascorbico, arbutina) che vanno applicate per lunghi periodi (almeno 3 mesi).

Oppure esistono dei trattamenti che tendono a creare una abrasione localizzata (crioterapia, laser, dia-termocoagulazione o peeling chimici). Tali metodiche tendono ad asportare gli strati della cute contenenti il pigmento schiarendo le zone macchiate.

Last Update: 11 Maggio 2020  

Stefano Giombini  Estetica

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Stefano Giombini

Stefano Giombini

Specializzato in Dermatologia e Venereologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Esperto decennale in campo dermoistopatologico, in medicina estetica, dermatoscopia e gestione del melanoma. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti su estetica e problemi legati alla dermatologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.