Annuncio pubblicitario

Curare l’acne con la pillola anticoncezionale?

Nei casi di acne, l’alimentazione, la condizione ormonale e i cosmetici vanno ad incidere su una pelle che probabilmente ha un aspetto seborroico di natura costituzionale.

Quindi è necessario seguire degli accorgimenti per curare questa tipologia di pelle.

Sull’utilizzo della pillola anticoncezionale, bisogna rivolgersi al ginecologo che conosce la storia clinica di ogni paziente e saprà formulare al meglio una terapia adatta.

Se il problema dell’acne scompare in 2/3 giorni dopo la fine del ciclo, oltre a fare attenzione a livello alimentare,il  consiglio è di usare lozioni o peeling a base di acido salicilico in grado di asportare cellule cornee e sebo in eccesso.

Oppure  si può effettuare ciclicamente un peeling all’acido salicilico al 20% da un dermatologo.

Last Update: 7 Maggio 2020  

Stefano Giombini  Estetica

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Stefano Giombini

Stefano Giombini

Specializzato in Dermatologia e Venereologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Esperto decennale in campo dermoistopatologico, in medicina estetica, dermatoscopia e gestione del melanoma. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti su estetica e problemi legati alla dermatologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario