La pillola anticoncezionale può far peggiorare un problema di alopecia?

Il problema dell’alopecia androgenetica colpisce circa il 50% delle donne in diverse fasi della vita, che vanno dalla pubertà alla menopausa. L’alopecia non è un problema affrontabile semplicemente con una nuova terapia locale o sistemica.

Difficilmente la pillola anticoncezionale potrà peggiorarne la situazione clinica, dato che la sua assunzione rientra in un trattamento anticoncezionale. La sua assunzione può rientrare anche nella gestione della sindrome dell’ovaio policistico, che potrebbe essere una delle cause del problema.

L’approccio, anche se si  tratta di capelli, deve essere multidisciplinare con la valutazione di uno specialista ginecologo, dermatologo ed endocrinologo che possano confermare o escludere eventuali problemi ormonali ( anche tiroidei). Come sempre, la cura riguarda il malato nella sua complessità più che la malattia in se stessa.

Last Update: 18 Maggio 2020  

Stefano Giombini  Dermatologia
Stefano Giombini

Stefano Giombini

Specializzato in Dermatologia e Venereologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Esperto decennale in campo dermoistopatologico, in medicina estetica, dermatoscopia e gestione del melanoma. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti su estetica e problemi legati alla dermatologia.

Related Posts