Come trattare i grani di miglio sotto il contorno occhi?

E’ frequente nella parte più distale si formino queste palline che in realtà non sono di grasso, ma di cellule cornee. Per questo di consistenza più dura del cosiddetto grasso. Si possono trattare ambulatorialmente con diatermocoagulazione o crioterapia o laser CO2, preferibilmente da un dermatologo in quanto, data la zona delicatissima, potrebbero rimanere piccoli segni.

Last Update: 30 Aprile 2020  

Stefano Giombini  Dermatologia
Stefano Giombini

Stefano Giombini

Specializzato in Dermatologia e Venereologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Esperto decennale in campo dermoistopatologico, in medicina estetica, dermatoscopia e gestione del melanoma. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti su estetica e problemi legati alla dermatologia.

Related Posts