Salute, chi fa una ricca colazione brucia il doppio delle calorie

Fin da piccoli ci hanno insegnato che bisogna fare colazione, ma la buona notizia è che chi fa una ricca colazione al mattino brucia fino al doppio delle calorie durante la giornata. Una colazione abbondante, inoltre, previene l’obesità e la possibile insorgenza del diabete, tenendo sotto controllo la glicemia. Sono i risultati di una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism della Endocrine Society.

La termogenesi

Il nostro corpo, infatti, quando digeriamo il cibo spende energia per l’assorbimento, la digestione, il trasporto e la conservazione dei nutrienti. Questo processo, noto come termogenesi indotta dalla dieta, misura la capacità del nostro metabolismo e può variare in base all’ora dei pasti.

E fare una colazione molto abbondante e una cena più leggera sembra essere la chiave per bruciare più calorie durante l’intera giornata.

Se vuoi sapere perché è importante fare una prima colazione sana e abbondante e quali alimenti sia meglio consumare in questo pasto, leggi il nostro articolo sulla importanza della prima colazione per affrontare al meglio la giornata.

Dolce o salata, meglio una ricca colazione che una cena abbondante

Lo studio

I ricercatori hanno condotto per tre giorni uno studio in laboratorio su 16 uomini che avevano consumato una colazione a basso contenuto calorico e una cena ad alto contenuto calorico.

Poi hanno sottoposto per altri 3 giorni gli stessi 16 uomini a un regime con una cena leggera e ipocalorica e una colazione ricca e ad alto contenuto calorico.

Meglio una ricca colazione che una cena abbondante

Gli studiosi hanno riscontrato che un consumo calorico identico portava a valori di termogenesi indotta dalla dieta 2,5 volte più alti al mattino rispetto alla sera, dopo i pasti ipercalorici e ipocalorici.

“I nostri risultati mostrano che un pasto consumato a colazione, indipendentemente dalla quantità di calorie che contiene, crea una termogenesi indotta dalla dieta che è doppia rispetto allo stesso pasto consumato a cena“. A spiegarlo è uno degli autori dello studio, Juliane Richter, dell’Università di Lubecca in Germania.

L’aumento di zuccheri nel sangue e delle concentrazioni di insulina è diminuito dopo una ricca colazione rispetto a una cena abbondante. I risultati mostrano inoltre che fare una colazione a basso contenuto calorico aumenta l’appetito nel corso della giornata. In particolare per i dolci e i cibi ricchi di zucchero.

Raccomandiamo ai pazienti con obesità e alle persone sane di consumare una colazione abbondante piuttosto che una cena ricca. Per ridurre il peso corporeo e prevenire le malattie metaboliche”, conclude Richter.

Ada Parisi

Ada Parisi

Giornalista professionista, seguo tutto ciò che ruota attorno all'agroalimentare in una agenzia di stampa. Esperta di cucina, territori e made in Italy, creatrice di contenuti digitali, ho ideato e curo il sito Siciliani Creativi raccontando ogni giorno il bello e il buono dell'Italia da gustare.

Related Posts