Ricette per Categoria

Granola croccante con frutta secca: la ricetta da preparare per una colazione sana

Annuncio pubblicitario

La granola fatta in casa, croccante, sana, appetitosa e leggera, renderà felice non solo te che sei a dieta ma anche tutta la tua famiglia! Classico della cucina anglosassone, la granola è un misto di cerealifrutta secca e miele e somiglia un po’ al muesli. La differenza? La prima è un misto cotto mentre il secondo è crudo.

Steens Miele Di Manuka | MGO 514+ (UMF 15+) | 340...
  • UMF 15 (MGO 514) - La classificazione UMF misura i livelli di 4 diversi marcatori nel Manuka,...
  • MIELE DI MANUKA GREZZO - Non pastorizzato e lavorato pochissimo per assicurare che il miele...
  • PROPOLI - Un mix naturale di polline d'api, probiotici, enzimi e miele. Il nostro filtraggio unico...

La granola fatta in casa, energetica e ricca di fibre

La granola va molto di moda sui social perché  è genuina e soprattutto deliziosa da sgranocchiare a colazione, pasto fondamentale per una sana alimentazione perché consente una corretta distribuzione dell’apporto calorico nell’arco della giornata, ma anche come idea sostituzione per i tuoi spuntini, utili per impedire che i “buchi” della fame ti ostacolino nel seguire correttamente la dieta.  E’ ricca di fibre, fonte inesauribile di salute perché favoriscono la digestione e il corretto funzionamento dell’intestino, oltre a contribuire a regolare la presenza di zuccheri e colesterolo nel sangue.

Per fare la granola a casa, puoi usare il cerale che più ti piace!  I cereali sono molto importanti nella dieta mediterranea e sono ricchi in proteine, minerali, lipidi e vitamine. Risultato? Se mangi la granola a colazione, avrai la grinta giusta per affrontare la tua giornata!

Marchio Amazon - Happy Belly Mix di frutta secca a...
  • Contiene nocciole, anacardi, noci e mandorle sbiancate
  • Senza aggiunta di sale, ingredienti naturali
  • Ricco di fibre

Le mille varianti della granola

La ricetta che ti proponiamo è quella base, ma puoi divertirti a cambiare gli ingredienti. Ecco come personalizzare la tua granola.

  • Cereali: sì ai fiocchi d’avena (360 calorie/100 grammi), cereale che ha il più alto tasso di sali minerali (calcio, magnesio, potassio e ferro), è ricco di proteine e fibre ed è un’ottima fonte di tiamina (vitamina B1).  Vanno bene anche altri cereali, anche integrali, come i fiocchi d’orzo, mais o  riso.
  • Frutta secca: la frutta secca è calorica ma ha anche tanti benefici per la salute. Consumare ogni giorno una piccola razione di frutta secca come arachidi, mandorle, noci, nocciole, pinoli, pistacchi o anacardi può essere molto utile perché sono fonte di nutrienti essenziali per la dieta quotidiana. Quindi libera la fantasia! Mischia quella che più ti piace, frutta secca e frutta disidratata, uvetta, mirtilli, bacche di goji, prugne, insomma crea il tuo mix con la frutta che preferisci.
  • Zucchero: miele, zucchero di canna, stevia, sciroppo d’agave o d’acero sono tutte alternative sane per variare la tua ricetta!
6 Pz Fido Vaso Ermetico Per Conserve 1000 Cc
  • 6 PZ FIDO VASO ERMETICO PER CONSERVE 1000 CC

Granola: come conservarla

Dopo la cottura, la granola può essere conservata per 2/3 settimane in una scatola,  un contenitore ermetico o una busta termica. Puoi gustare la tua granola croccante abbinata allo yogurt, al latte sia vaccino che vegetale o ad un succo di frutta per la colazione.

La granola croccante con frutta è un’idea di Antonella del sito “Fotogrammi di zucchero“.

Annuncio pubblicitario
Offerta
Nuby ID91161 Scodelline con Coperchio a Chiusura...
  • Realizzate in plastica pp sicura, resistente e riutilizzabili
  • Per conservare o congelare cibi freschi o spuntini secchi
  • Perfetto per spuntini e liquidi

Granola croccante con frutta: scopri come prepararla

Granola croccante con frutta: la ricetta light

Piatto Dolci light

Ingredienti

  • 200 g fiocchi di avena
  • 70 g zucchero di canna
  • 50 ml olio di girasole
  • 40 ml acqua
  • 4 cucchiai cocco essiccato
  • 2 cucchiai miele
  • 40 g noci
  • 40 g nocciole
  • 20 g pistacchi
  • 50 g albicocche secche
  • 40 g mirtilli rossi essiccati

Istruzioni

  1. Preriscalda il forno a 170°.
  2. Metti i fiocchi d’avena in una ciotola capiente e unisci il cocco essiccato, le noci spezzettate grossolanamente, le nocciole, le albicocche secche, i pistacchi e i mirtilli.
  3. Mescola per uniformare tutti gli ingredienti.
  4. In un pentolino metti l’acqua insieme allo zucchero e al miele, mescolando sempre. Fai cuocere a fuoco basso mescolando per qualche minuto e togli dal fuoco non appena sfiora il bollore.
  5. Versa lo sciroppo ottenuto nella ciotola con i fiocchi d’avena e la frutta secca mescolando accuratamente.
  6. Lascia raffreddare qualche minuto e poi unisci l’olio, sempre mescolando.
  7. Rivesti una placca di carta forno e versaci sopra la granola, con l’aiuto di un cucchiaio crea uno strato uniforme e ben compatto.
  8. Poni in forno per 15/20 minuti, ogni tanto apri il forno e mescola la granola, affinché cuocia in maniera uniforme e non si bruci. Poi ricompattala in uno strato uniforme.
  9. Estraila dal forno e lasciala raffreddare.
  10. Una volta raffreddata, spezzettala con le mani, riponila in un barattolo o in un contenitore ermetico.
  11. Si conserva per almeno una settimana.

Ti è piaciuta questa ricetta? Condividila su Pinterest!

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Condividi
Pubblicato da

Recent Posts

Crema chantilly: ingredienti, ricetta e come farla

Golosa raffinatezza pasticcera di nobili origini francesi, la crema chantilly è una squisitezza versatile e…

3 Dicembre 2021

Sovrappeso: il programma di allenamento per dimagrire

Essere in sovrappeso vuol dire mettere in pericolo la tua salute, esponendoti ad un più…

3 Dicembre 2021

Sale iposodico: cos’è, valori nutrizionali, benefici, come usarlo, controindicazioni

Il sale iposodico non è altro che una tipologia di sale da cucina a basso…

3 Dicembre 2021

La guida per pesare senza bilancia: consigli e tabelle di conversione

Vorresti essere in grado di pesare senza bilancia? Ti sei stancato di calcolare il peso…

3 Dicembre 2021

Dieta metabolica: che cos’è, come funziona, esempio di menù, pro e contro

La dieta metabolica è un regime alimentare che alterna periodi a ridotto contenuto di carboidrati…

3 Dicembre 2021

Radicchio: cos’è, proprietà, benefici, usi in cucina e ricette per gustarlo

È il gusto amarognolo la caratteristica che contraddistingue il radicchio rosso, rendendolo particolarmente delizioso. Questo…

2 Dicembre 2021