Avanzi di Natale: 3 idee per riciclare pane, pasta e riso

Gli avanzi in cucina sono uno strascico inevitabile di pranzi e cenoni di Natale: quando hai ospiti, è naturale fare una spesa più ricca del solito e cucinare in abbondanza, spesso sovrastimando le effettive necessità. Il risultato? Finite le maratone culinarie, ti ritrovi con la dispensa piena di pane e con il frigo stracolmo di avanzi di pasta e verdure cotte. Non buttarli: sarebbe uno spreco! E, di spreco in cucina, ce n’è già troppo. Secondo la campagna Spreco Zero di Last Minute Market, che ha monitorato lo spreco domestico nelle cucine degli italiani nel 2018, in un anno buttiamo in media 36 kg di cibo a persona! Una cattiva abitudine che fa male all’ambiente, oltre che al nostro portafoglio.

Basta, invece, un po’ di fantasia per riutilizzare gli avanzi e preparare tanti piatti gustosi e a costo zero. Noi di Melarossa ti diamo qualche idea, perfetta per recuperare gli avanzi di Natale ma anche quelli degli altri pranzi e cene in compagnia che ancora ti attendono durante queste feste.

Cucinare con gli avanzi: il pane raffermo

Il pane raffermo è il vero re della cucina degli avanzi, perché è uno dei cibi che più facilmente ci ritroviamo in eccesso nella nostra dispensa. Ma è anche uno dei più versatili da riutilizzare! Puoi grattugiarlo per preparare del pangrattato casalingo o usarlo per polpette e polpettoni. In estate, il pane raffermo è la base per una gustosa panzanella, mentre nella stagione fredda puoi tagliarlo a dadini, tostarlo in padella e accompagnarlo a zuppe e vellutate.

Oppure puoi usarlo per preparare una pizza di pane. Mescolato con olio, sale, pepe e acqua diventa una base perfetta, che puoi stendere nella teglia come una normalissima base per pizza e condire come vuoi!

Prova la ricetta della pizza di pane di Melarossa! Ti proponiamo una classica margherita, ma puoi preparare anche una pizza vegetariana, magari usando proprio le verdure che ti sono avanzate a Natale.

Pizza di pane

pizza di pane

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di pane
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 70 g di mozzarella
  • 100 g di passata di pomodoro
  • sale q. b.
  • pepe q.b.
  • basilico

Scopri come preparare la pizza di pane.

Avanzi in cucina: pasta e riso

Se hai cotto troppa pasta o troppo riso, ponili in un contenitore ermetico e mettili in frigo. Potrai riutilizzarli entro un paio di giorni, gratinati al forno con un po’ di formaggio oppure sotto forma di frittata.

Ecco due ricette antispreco di Melarossa.

Frittata di spaghetti

frittata di spaghetti

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di spaghetti
  • 4 di uova
  • 40 g di parmigiano
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Scopri come preparare la frittata di spaghetti.

Riso gratinato al forno

riso gratinato al forno

Ingredienti per 6 persone:

  • 300 g di riso carnaroli
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 3 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 20 ml di vino
  • 2 zucchine
  • 1 bustina di zafferano
  • 20 g di parmigiano
  • 10 g di pangrattato
  • 40 g di mozzarella
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Scopri come preparare il riso gratinato al forno.

Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Related Posts