Annuncio pubblicitario

Stanco delle solite lenticchie? Il 31 dicembre prova una specialità indiana: il Dahl di lenticchie rosse!

Le lenticchie sono un piatto immancabile la sera del 31 dicembre perché aiutano a propiziarsi la buona sorte per l’anno nuovo. Se vuoi rispettare la tradizione, ma anche aggiungere un pizzico di novità alla tua tavola, ti diamo un’idea: prova il Dahl di lenticchie rosse, una ricetta tipica della cucina indiana.

Ecco cos’è e come prepararlo.

Dahl di lenticchie: come prepararlo

Il Dahl di lenticchie è una zuppa speziata, molto aromatica, a base di lenticchie, curcuma, curry e zenzero fresco, anche se in molte varianti vengono aggiunte anche altre spezie, come cumino, coriandolo, paprica e cannella.

Il classico Dahl si prepara con le lenticchie rosse, una varietà di lenticchie di piccole dimensioni originaria dell’Egitto: noi di Melarossa l’abbiamo provato anche con le lenticchie marroni e vi assicuriamo che il risultato è comunque buonissimo. Così come le proprietà nutrizionali del piatto: le lenticchie, infatti, che siano marroni, verdi o rosse, garantiscono in ogni caso un pieno di proteine vegetali, fibre, vitamine del gruppo B e sali minerali, in particolare il ferro, con pochi grassi, prevalentemente insaturi. Tanti nutrienti che le rendono anticolesterolo e antianemiche, oltre che benefiche per controllare la glicemia e per il benessere dell’intestino.

Scopri di più sui benefici nutrizionali delle lenticchie.

lenticchie rosse

L’unica differenza tra le due varietà sta nel fatto che le lenticchie rosse sono decorticate, quindi cuociono più velocemente delle altre, oltre ad avere una consistenza più tenera che dà alle zuppe una particolare cremosità: se le usi per preparare il Dahl, puoi quindi ridurre un po’ i tempi di cottura.

Il Dahl è ottimo da gustare da solo, come zuppa o come contorno, ma se vuoi puoi accompagnarlo con del riso Basmati: otterrai un gustoso e profumatissimo piatto unico.

La ricetta del Dahl di lenticchie rosse con curcuma, zenzero e curry

Ecco la ricetta del Dahl di lenticchie, così come la redazione di Melarossa l’ha provata per te.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di lenticchie secche (noi le abbiamo usate marroni, ma se vuoi preparare il Dahl originale usa quelle rosse)
  • 1/2 di cipolla
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3-4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di curry
  • un pezzetto di zenzero tritato
  • un pizzico di cannella in polvere
  • noce moscata, un pizzico
  • un pizzico di paprica piccante
  • qualche seme di cumino
  • sale q.b.
  • acqua calda q.b.

Preparazione

In una casseruola versa l’olio, la curcuma, il curry e la cipolla tritata e falli appassire a fuoco lento per 5 minuti, mescolando, per 5 minuti. Trita finemente la carota e versala in casseruola. Aggiungi anche la passata di pomodoro, le restanti spezie, le lenticchie sciacquate, il sale e mescola per un paio Copri le lenticchie con l’acqua bollente, chiudi la casseruola con un coperchio e fai cuocere a fiamma bassa per almeno 45 minuti, finché le lenticchie non risultano morbide e il Dahl non ha una consistenza cremosa.

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila su Pinterest!

dahl lenticchie ricetta

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario