Annuncio pubblicitario

Donuts al forno, morbidissimi e senza burro

Sono forse uno dei dolci più conosciuti del panorama americano, ma spopolano anche da noi. I donuts – o doughnuts – sono le classiche ciambelline ricoperte da glassa colorata o zucchero.

Annuncio pubblicitario

Solitamente vengono fritte, ma per una versione più leggera e altrettanto gustosa si possono preparare al forno. E perfino senza burro! Vediamo come.

Gli ingredienti per i donuts

Per circa 12 o 13 ciambelline vi serviranno:

  • 400 g farina manitoba
  • 200 ml di latte parzialmente scremato
  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 25 gr di zucchero
  • 25 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 gr di sale
  • 1 uovo

L’impasto si può preparare sia con l’aiuto di una planetaria, sia mescolando gli ingredienti a mano. In entrambi i casi, il procedimento è lo stesso.

In una ciotola mettete la farina con il lievito, quindi mescolate un po’. Aggiungete il latte poco alla volta, unite l’uovo e, a filo, l’olio. Aggiungete quindi il sale e lavorate fino a ottenere un impasto ben mescolato che si stacca dalla ciotola.

Toglietelo quindi dalla ciotola e trasferitelo su un piano di lavoro. Impastatelo ancora con le mani, fino a ottenere un panetto liscio, lucido ed elastico. Quindi lasciate a lievitare fino al triplo del suo volume.

Annuncio pubblicitario

Una volta pronto, stendetelo su un piano con il mattarello, fino a raggiungere l’altezza di 1 centimetro circa. Coppate l’impasto con un coppapasta o un bicchiere di circa 8 cm di diametro. Tagliate il centro con un coppapasta più piccolo o la punta di una sac-a-poche.

Trasferite le ciambelle su una teglia rivestita con carta da forno. Disponetele a debita distanza l’una dall’altra e lasciate nuovamente lievitare fino al raddoppio.

Spennellate le ciambelline con un poco di latte e cuocete in forno statico a 170° per circa 15 minuti, finché non saranno dorate. Sfornate e lasciate freddare bene.

La decorazione dei donuts

Per decorare le vostre ciambelline potete spolverarle con del semplice zucchero, bianco o di canna.

Oppure la glassa all’acqua. È la “sorella” minore della ghiaccia reale e si ottiene mescolando soltanto due ingredienti: zucchero a velo e acqua. Per prepararla in versione neutra vi serviranno 100 grammi di zucchero a velo e un cucchiaio di acqua.

Annuncio pubblicitario

Se invece la preferite colorata, aggiungete qualche goccia di colorante alimentare idrosolubile. Una volta pronta la glassa versatela sulle ciambelline.

In alternativa, per decorare i donuts, sciogliete a bagnomaria un po’ di cioccolato fondente. Quindi versatela sulle ciambelline e lasciate freddare.

Donuts al forno, valori nutrizionali

Essendo cotte al forno e non avendo burro al loro interno, queste ciambelline sono meno caloriche rispetto alle loro omologhe fritte. Contano, infatti, circa 150 kcalorie a porzione. Per questo devono comunque essere consumate con parsimonia e non con troppa frequenza.

Un trucco per dimezzare ulteriormente le calorie è quello di confezionarle ancora più piccole. Soddisferanno la voglia di dolce, rimanendo però all’interno delle calorie concesse.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Marta Manzo

Marta Manzo

Giornalista freelance e videomaker, per alcuni portali online scrivo di food e green economy. Per Melarossa mi occupo di news, tra studi sulla salute, tecnologia, tendenze e ricette.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario