CONDIVIDI

La pasta alla crudaiola prevede un condimento che non richiede cottura. Puoi infatti servire la pasta calda o fredda secondo i tuoi gusti, ma in ogni caso il sugo non deve essere cotto. Per la crudaiola si usano infatti: i pomodorini ciliegino, la rucola e la ricotta di pecora o di vacca, da utilizzare crudi, per un risultato appetitoso e fresco. La pasta alla crudaiola proprio per la sua velocità di preparazione è adatta se hai poco tempo per cucinare. Perfetta per l’estate, ma gustosa in tutte le stagioni, la crudaiola è un piatto salva-cena, da preparare se rientri tardi dal lavoro o se ti arrivano ospiti all’ultimo momento.

Proprietà nutrizionali della pasta alla crudaiola

La pasta alla crudaiola è a tutti gli effetti un piatto unico, perché contiene sia carboidrati che proteine.

  • La ricotta contiene pochi grassi ed è gustosa e saziante. E’ un latticino ricco di calcio, un minerale essenziale in varie fasi della vita. Durante l’infanzia e l’adolescenza, contribuisce alla crescita e allo sviluppo muscolo scheletrico, mentre durante la menopausa, contrasta l’insorgere della demineralizzazione ossea.La ricotta di pecora ha un’elevato contenuto di proteine: 9,5/100 g e contiene 157 calorie/100 g. Mentre la ricotta di vacca ha un contenuto minore di proteine: 8,8/100 g e ha 146 calorie/100 g. Vai sul sito dell’INRAN per scoprire il valore nutrizionale della ricotta.
  • pomodori, dal canto loro, nutrono e depurano allo stesso tempo, aiutandoti a sentirti leggera e a rendere il piatto sfizioso. Contengono sostanze preziose per l’organismo che vengono assimilate completamente se li consumi crudi, come in questo caso. Il licopene contenuto nel pomodoro, dona proprietà antiossidanti contrastando i radicali liberi e la conseguente ossidazione cellulare. Aumenta inoltre il colesterolo cosiddetto “buono” che riduce i trigliceridi.
  • La rucola, con il suo inconfondibile sapore piccante, dona carattere e sapore a questa insalata di pasta fredda. E’ un’insalata a foglia verde appartenente alla stessa famiglia dei cavoli e dei broccoli. Ricca di vitamina C, antiossidante prezioso per l’organismo ha proprietà digestive e diuretiche. Per queste ragioni è ottima durante il tuo percorso di dieta dimagrante o di sana alimentazione.

Scopri come preparare la pasta alla crudaiola

 

Print Recipe
La pasta alla crudaiola
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Porzioni
ingredienti
Calorie a Persona
438
Calorie Totali
876
Ingredienti
Porzioni
ingredienti
Calorie a Persona
438
Calorie Totali
876
Ingredienti
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lava i pomodori e tagliali a striscioline il più possibile sottili. Mettili in una ciotola e condisci con un pizzico di sale e l'olio.
  2. Gratta un po' di ricotta e aggiungila, senza mescolare. Copri con la pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per 2 ore.
  3. Fai bollire la pasta in acqua salata e nel frattempo spezzetta la rucola con le mani.
  4. Scola bene la pasta e mettila in una coppa, quindi unisci i pomodorini e la rucola.  
  5. Mescola bene e completa con un'altra abbondante spolverata di ricotta.
  6. Servi calda o fredda.
Commenti
CONDIVIDI
Giornalista esperta nella produzione di contenuti per media cartacei e digitali. Su Melarossa scrivo per le sezioni Dieta, Nutrizione e Ricette.