Avanzi di Ferragosto? 3 ricette anti-spreco

Ferragosto è passato, vi siete divertiti in compagnia degli amici, tra falò, gite fuori porta e pranzo al sacco. Ma che fare con quegli avanzi che avete portato a casa? Ecco tre ricette per evitare di sprecarli!

1 – Pane abbrustolito uguale panzanella

Presi dalla foga del barbecue acceso avete messo su troppe fette di pane e adesso non sapete che farne? Niente paura. Per oggi potete usarlo per preparare una succulenta panzanella.

Piatto tipico soprattutto della cucina toscana, la panzanella è infatti una preparazione a base di pane raffermo, bagnato in acqua, strizzato, e poi condito con pomodori, cipolla e basilico, olio, sale e aceto di vino bianco.

Leggete qui i nostri consigli per preparare una perfetta panzanella di verdure!

In alternativa, il pane raffermo è un ottimo ingrediente per preparare una focaccia di pane.

Come si fa? Qui trovate la ricetta, da seguire passo per passo!

2 – Pasta fredda? Pasticcio al forno

Se l’avete preparata a puntino (dunque non si è scotta), la pasta fredda è buona anche il giorno successivo. Per evitare di riproporre in tavola lo stesso piatto, però, potete riutilizzare la pasta fredda per comporre un pasticcio al forno. Forma diversa, qualche ingrediente in più, nessuno si accorgerà di niente e avrete riciclato senza sprecare!

Prendete i vostri avanzi di pasta – qualsiasi formato abbiate cotto va bene – e tagliate tutto a pezzetti uguali. Unite un po’ di besciamella light, che avrete preparato in precedenza e trasferite in una pirofila da forno.

Aggiungete sopra una spolverata di formaggio grattugiato, un po’ di pangrattato, del pepe macinato e infornate per 20 minuti circa a 180 gradi, fino a quando non sarà comparsa una gradevole crosticina!

3 – Arista di maiale, aka insalata di “pulled pork”

Se dal pranzo vi sono avanzati dell’arista o del filetto di maiale ben grigliati e magari affumicati, siete a cavallo per preparare una rivisitazione del pulled pork.

Tradotto letteralmente, pulled pork significa maiale sfilacciato. È una ricetta che affumica nel barbecue lentamente e a bassa temperatura per diverse ore. Quindi, la carne di maiale viene strappata a mano in piccoli pezzetti e servita all’interno di un panino, insieme alle salse.

In una versione light, potete usare la carne sfilacciata come ingrediente principale di un’insalata fredda. Vi basterà aggiungere alla carne sfilacciata un po’ di sottaceti, qualche oliva, olio, pepe e sale e lasciar riposare per amalgamare i sapori. Quindi aggiungere insalata iceberg affettata finemente e dressare con yogurt bianco magro. Voilà!

Lo stesso procedimento potrete utilizzarlo se vi è avanzato del pollo arrostito.

Seguite qui la ricetta per l’insalata di pollo con salsa allo yogurt!

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Related Posts