5 spezie digestive per sopravvivere agli eccessi di Natale

Il Natale mette sempre a dura prova il tuo stomaco. Tra aperitivi, pranzi e cenoni in compagnia, anche se fai di tutto per non esagerare a tavola e per non sgarrare troppo se sei a dieta, qualche eccesso è inevitabile. E la prima a risentirne, insieme al girovita, è la digestione, che diventa lenta e faticosa. Il risultato è che ti senti gonfio, appesantito, assonnato dopo i pasti, spesso in preda a bruciore e acidità di stomaco: di sicuro, non il migliore mood per goderti le feste!

Che fare? La prima regola è cercare di non mangiare troppo, ma, specie in alcuni giorni, come quelli di Natale o di Capodanno, può succedere di superare il limite. Un aiuto arriva da spezie e erbe aromatiche. Ce ne sono alcune, ad azione digestiva, che ti danno una mano contro gli effetti collaterali delle abbuffate natalizie.

Le puoi aggiungere ai piatti che cucini oppure puoi consumarle sotto forma di tisane, tè o smoothie, per dare sollievo allo stomaco.

Eccone 5 da provare.

Semi di finocchio

I semi di finocchio svolgono un’azione digestiva molto efficace, che puoi sfruttare durante le feste. Dopo un pranzo un po’ pesante, fai bollire per qualche minuto una manciata di semi di finocchio in mezzo litro d’acqua e bevi una tazza di questo infuso: è un rimedio naturale perfetto contro pesantezza e cattiva digestione.

Ma i semi di finocchio possono essere aggiunti anche ai piatti che prepari: oltre a insaporirli, li renderanno anche più facili da digerire.

Un’idea? Le patate al finocchio. Per prepararle, sbuccia 3-4 patate, lavale e tagliale a tocchetti, falle saltare un minuto in padella con un cucchiaio d’olio, aggiungi sale, pepe e un cucchiaino di semi di finocchio, coprile con acqua e falle cuocere per 15-20 minuti: l’acqua deve assorbirsi completamente, ma le patate devono restare sode e non disfarsi. Avrai un accompagnamento molto gustoso, aromatico e digestivo ai tuoi piatti!

Curcuma

La curcuma, oltre ad essere un potente antiossidante, svolge anche un’azione digestiva. Puoi aggiungerla ai tuoi piatti, da sola o in abbinamento ad altre spezie (per esempio nel curry): è perfetta con le verdure, con i legumi, in zuppe e minestre.

Oppure puoi usarla per preparare il latte d’oro, o golden milk, la bevanda a base di latte, curcuma e pepe nero della tradizione ayurvedica.

Rosmarino

Il rosmarino migliora la digestione e riduce il gonfiore addominale. E’ ottimo per aromatizzare carne, legumi e verdure. Oppure puoi provarlo sotto forma di tisana: Melarossa ti consiglia la tisana con rosmarino e cicoria, utile se l’alimentazione squilibrata e gli eccessi delle feste, oltre a farti sentire gonfio, hanno anche un po’ impigrito il tuo intestino.

Per prepararla, mescola in un contenitore 1 pugno di cicoria e 1 di rosmarino, versa 2 cucchiaini di miscela in 25 cl di acqua bollente (circa una tazza), lascia in infusione per 10 minuti, filtra e bevi.

smoothie con carota, mela, ananas e zenzero

Zenzero

Oltre a donare ai tuoi piatti il suo caratteristico sapore pungente, lo zenzero aiuta la digestione, protegge lo stomaco e, grazie alla sua azione sul microbiota intestinale, riduce la produzione di gas a livello del colon. E’ quindi l’alleato perfetto contro le difficoltà digestive e il gonfiore addominale causati dagli eccessi a tavola.

Ecco un’idea per godere dei suoi benefici durante le feste: lo smoothie di carota, mela e zenzero di Melarossa, da gustare a colazione o come spuntino.

Cannella

Dall’aroma inconfondibile, è la spezia di Natale per eccellenza, molto usata per preparare biscotti da regalare o da gustare insieme a una bella tisana. Ma forse non sai che la cannella è anche molto utile contro la cattiva digestione.

Se hai mangiato troppo, corri ai ripari sorseggiando il nostro tè nero ai frutti rossi e cannella!

Oppure, a colazione o come spuntino, prova il nostro smoothie di Natale con mela e cannella.

O, ancora, usa la cannella per aggiungere una nota aromatica ai tuoi piatti, anche salati, per esempio alle zuppe di legumi.

Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Related Posts