Slow cooker e i nuovi elettrodomestici per una cucina più sana

Le nuove tendenze in cucina vanno tutte verso un modo di cucinare che deve essere sano e che ci possa garantire benessere, forma fisica e magari aiutarci anche a contrastare l’insorgere di malattie. Così molte case produttrici di elettrodomestici stanno lanciando sul mercato nuovi prodotti come ad esempio la slow cooker – di cui si parla molto e che stanno creando grande curiosità tra chi è a dieta o vuole seguire un’alimentazione sana e leggera.

Melarossa è una dieta che ti insegna a mangiare bene: non ti impone sacrifici impossibili, alimenti proibiti, piatti insipidi o sempre uguali, perché dimagrire non significa affatto rinunciare al gusto e alla varietà a tavola. A volte basta poco per rimanere in salute: cucinare è uno dei segreti per curare in modo semplice la tua alimentazione.

E se il mercato ti offre dei nuovi elettrodomestici per rendere più salutare la tua cucina, perché non approfittarne? Slow cooker, friggitrici ad aria e apparecchi per cottura sous-vide sono tra gli elettrodomestici più chiacchierati del momento e ci sembrava giusto offrirti una panoramica su questi nuovi amici della tua forma fisica.

Chissà, magari uno di questi oggetti potrebbe essere il regalo di Natale perfetto per te e la tua famiglia!

Slow cooker

La slow cooker e gli elettrodomestici per cucinare sanoElectrolux ESC7400 Slow Cooker

A quanto pare è lei la regina assoluta in fatto di novità in cucina. L’idea è antica, ma la slow cooker è davvero un prodotto moderno, che ti ti aiuta non solo a cucinare in maniera più sana, ma anche a risparmiare tanto tempo.

Che cos’è la slow cooker?

Lo Slow Cooking è una metodologia di cottura, fatta tramite pentole apposite – denominate per l’appunto Slow Cooker – diventata famosa in America negli anni ’70, perché andava incontro alle esigenze delle donne con un lavoro full-time al di fuori delle mura di casa.

Lo scopo è immediatamente intuibile dal nome: cuocere lentamente. In pratica è un sistema che ti permette, grazie ai tempi di cottura molto lunghi con bassi consumi, di cucinare cibi sani e non dover per forza ricorrere a cibi pre-confezionati perché hai poco tempo a disposizione per le preparazioni. La prepari al mattino prima di andare a lavorare e al tuo ritorno alla sera troverai la cena pronta e calda. Non c’è neanche bisogno di mescolare gli alimenti!

Come funziona la slow cooker?

È costituita da una parte inferiore di metallo, dotata di resistenze e interruttore di accensione, in cui si inserisce una pentola di coccio o ceramica, corredata da coperchio di vetro trasparente.

Quasi tutte le slow cooker hanno tre modalità di cottura, da usare a seconda delle pietanze da cucinare: alto (high), basso (low) e keep warm (mantenimento del calore). Alcuni modelli hanno anche la funzione sauté, che ti permette di cucinare un soffritto o preparare una rosolatura, prima di inserire il contenitore nel suo alloggiamento per il processo di cottura lenta.

Sono ideali per tutti quei cibi che hanno bisogno di essere cotti a lungo come brodi, zuppe, fagioli e legumi, spezzatini, verdure, arrosti e sughi di carne. Inoltre la slow cooker può anche essere usata come yogurtiera oppure per fondere il cioccolato, preparare budini e per la cottura a bagno-maria.

I vantaggi della slow cooker

  1. mantiene intatti gli elementi nutrizionali dei cibi, come vitamine e sostanze nutritive;
  2. ti permette di risparmiare tanto tempo e anche di preparare durante la notte ottimi pranzi sani da portare in ufficio;
  3. i legumi cotti in questo modo risultano più digeribili rispetto a una cottura tradizionale;
  4. necessita di poca manutenzione: basta un lavaggio costante della pentola in ceramica.

Friggitrice ad aria

Slow cooker e altri nuovi elettrodomestici: la friggitrice ad aria

Philips HD9220/20 Viva Collection AirFryer Friggitrice Low-Oil e Multicooker

Sappiamo tutti quanto è difficile resistere davanti a un bel piatto di patatine fritte. Ma, ahimè, dobbiamo farlo, perché i cibi fritti sono dannosi per la salute se consumati in eccesso in quanto – facendo alzare il livello di colesterolo LDL – aumentano il rischio di malattie cardiache.

Oggi esistono però delle incredibili friggitrici ad aria, che ti permette di ottenere una frittura eccellente e leggera e non imbevuta di olio.

Come funziona la friggitrice ad aria

Questa friggitrice consente la “frittura” degli alimenti sfruttando la temperatura elevata di aria calda in circolo nel cestello di cottura. Infatti, devi sapere che la frittura non diviene tale grazie all’olio, bensì grazie alle alte temperature che l’olio raggiunge; in poche parole, l’olio nella frittura è un vettore di calore che consente la cottura degli alimenti.

In questa friggitrice il vettore è l’aria e così si possono friggere patatine, crocchette e tutto quello che più ti piace con pochissimo olio, praticamente l’80% di olio in meno di una friggitrice standard.

I vantaggi della friggitrice ad aria

  1. consente di dorare alla perfezione non solo patatine ma anche pollo, carne, gamberetti e tutti i tipi di verdura che di solito si cucinano alla griglia;
  2. puoi gustare cibi fritti abbassando i rischi per la tua salute e anche le calorie;
  3. non brucia i cibi perché quando il tempo di cottura è terminato si spegne automaticamente.

La cottura sous-vide

Elettrodomestici per cucinare sano: sous-vide

Klarstein pentola sous vide sistema di cottura sottovuoto  da 6 litri

La cottura sous-vide – o sottovuoto – per anni è stata utilizzata solo nei ristoranti, in quanto le apparecchiature erano molto costose. Oggi, molti produttori di elettrodomestici hanno immesso sul mercato macchine con costi più accessibili e quindi questo tipo di cottura si sta facendo largo anche nelle cucine domestiche.

Come funziona la cottura sous-vide?

Come nel caso della slow cooker, anche per la cottura sous-vide la chiave è la cottura per lungo tempo a basse temperature, tra i 55 e i 60 °C. La differenza con la slow cooker è che in questo caso gli alimenti vengono cotti sotto vuoto.

Infatti i cibi vengono messi all’interno di buste di plastica dalle quali è stata rimossa l’aria e poi sono immersi in un contenitore pieno d’acqua, dotato di un termostato che mantiene costante la temperatura. È un apparecchio particolarmente indicato per la cottura di carne e pesce.

I vantaggi della cottura sous-vide

  1. non si perdono le caratteristiche nutrizionali dei cibi;
  2. si cuociono pesci e carni senza grassi;
  3. la chiusura ermetica del sacchetto permette di evitare la perdita di succhi o di sapori durante la cottura;
  4. si ottiene una succosità che non può essere ottenuto con altre tecniche di cottura, soprattutto con carne dura;
  5. è impossibile scuocere gli alimenti.
Commenti
Flavia Rodriguez

Flavia Rodriguez

Giornalista dal 1995, sono Life Coach Umanista e lavoro con persone che vogliono allenarsi per raggiungere obiettivi in linea con la loro natura. Per la redazione di Melarossa, scrivo articoli e approfondimenti curando in particolare le sezioni dieta, nutrizione e psicologia.