Nutrizione Alimenti dalla A alla Z Le bietole: leggere, diuretiche e antianemiche

Le bietole: leggere, diuretiche e antianemiche

CONDIVIDI
bietola: proprietà nutrizionali e benefici per la salute

Le bietole, conosciute anche con il nome di coste o erbette, sono delle piante erbacee che appartengono alla famiglia delle Chenepodiaceae, la stessa delle barbabietole rosse.

Sono delle erbette che assomigliano agli spinaci, ma hanno gambi molto più spessi, corposi e “succulenti”. Gustose e poco caloriche, le bietole apportano numerosi benefici per la tua salute.

Le varietà di bietole

Quest’ortaggio si trova durante tutto l’anno, ma sicuramente ha una qualità migliore in inverno.

Le due varietà più diffuse di bietole sono quella a coste e quella a foglie:

  • Le bietole a foglie sono chiamate anche erbetta. Di questa qualità si usano principalmente le foglie, che sono larghe e con nervature marcate;
  • Le bietole a coste hanno foglie più grosse, con dei bei gambi carnosi. Una delle più conosciute ha le coste di colore bianco, ma esistono anche quelle a coste violette e a coste argentee.

Le bietole: tutti i valori nutrizionali

In 100 gr di bietole troviamo 89.3gr di acqua, 2,8gr di carboidrati, 1,2gr di fibre e pochissime calorie: solo 17kcal! Ottima la presenza dei sali minerali, in particolare 196mg di potassio, 1mg di ferro, 67mg di calcio, 29mg di fosforo e 38mg di magnesio.

Mangiando 100gr di bietole, ti assicuri anche 24mg di vitamina C, fondamentale antiossidante e 263µg di vitamina A.

Tanta salute nel colore verde

I colori della frutta e della verdura ti segnalano importantissime informazioni nutrizionali, di cui dovresti sempre tener conto per seguire un’alimentazione corretta.

Come ci ricorda la campagna di promozione e di informazione di UNAPROA “Nutritevi dei colori della vita”, mangiare ogni giorno 5 porzioni di frutta e verdura di 5 colori diversi è il segreto del benessere. Variare nei colori è importantissimo, perché ognuno contiene sostanze differenti, tutte fondamentali per il tuo star bene.

Il colore verde per esempio, ti rivela la presenza di due nutrienti molto interessanti, il magnesio e l’acido folico (vitamina B9). Queste sostanze sono contenute in tutta la frutta e gli ortaggi di questo colore e in modo particolare in quelli a foglia, come le bietole.

Il magnesio è parte della molecola della clorofilla e nell’uomo contribuisce al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, al regolare funzionamento del sistema nervoso e di quello muscolare.

L’acido folico o folato, invece, oltre a essere utile durante i primi mesi della gravidanza, contribuisce alla riduzione della stanchezza e alla normale funzione del sistema immunitario.

I benefici delle bietole per la salute

Le bietole sono degli ortaggi estremamente digeribili e con un buon potere saziante. Diverse sono le loro proprietà benefiche per la tua salute: vediamo quali!

1Antianemiche e antitumorali

Grazie all’ottimo contenuto di acido folico e ferro, le bietole sono un alimento eccellente per contrastare l’anemia. Molto apprezzate anche le loro proprietà antitumorali, grazie alla presenza della clorofilla che agisce con una funzione protettiva.

2Rinfrescanti e diuretiche

Sono indicate nei casi di cistiti e malattie renali, perché facilitano l’eliminazione delle sostanze tossiche e dei grassi in eccesso. Favorendo l’eliminazione dei liquidi dal corpo, ti aiutano ad ottenere una profonda azione disintossicante.

3Amiche dell’intestino

Sono ricche di fibra solubile, sotto forma di mucillagini, un tipo di fibra che facilita il transito degli alimenti a livello intestinale, combattendo la stitichezza.

Inoltre, le bietole stimolano la produzione dei succhi gastrici e della bile, con effetti molto positivi sulla digestione.

4Antiossidanti

Sono ricchissime di antiossidanti: betacarotene, vitamina E, vitamina C, zinco, luteina, zeaxatina, quercetine e molte altre sostanze, utili a contrastare l’azione dei radicali liberi. E a prevenire quindi l’invecchiamento cellulare.

5Proteggono la tua vista

Grazie al betacarotene e alla luteina, le bietole fanno bene agli occhi e alla vista. Secondo diverse ricerche, queste due sostanze sono fondamentali per la salute degli occhi e li proteggono da patologie legate all’avanzare dell’età, come la degenerazione maculare, la cataratta e la cecità al crepuscolo.

6Potenziano le attività cerebrali

Contengono vitamina K e potassio, due nutrienti molto importanti per il benessere del cervello. In particolare, la vitamina K è cruciale per lo sviluppo della guaina mielinica, lo strato protettivo dei nervi.

Inoltre, il potassio è anche utile per abbassare la pressione arteriosa.

7Regolano la glicemia

Le bietole sono una verdura fantastica per la capacità di regolare i livelli di zucchero nel sangue. Questa proprietà è da ricondursi all’acido siringico che è in grado di evitare picchi glicemici.

Come cucinarle per gustarle al meglio

Se le mangi crude, noterai un gusto leggermente amarognolo, mentre da cotte perdono completamente l’amaro, acquistando un sapore molto più delicato, vagamente simile a quello degli spinaci.

La bietola a coste va pulita con molta attenzione, separando il gambo dalla foglia prima di cuocerla. I gambi infatti richiedono il doppio del tempo per la cottura, quindi se volete evitare di dover usare due pentole, tagliateli in striscioline molto sottili.

Uno dei modi più utilizzati per consumarle è quello di saltarle in padella, o gustarle bollite o gratinate. Oppure usarle per preparare una gustosa minestra invernale, come la nostra zuppa di patate e bietole.

Zuppa di bietole, patate e kamut

Ricetta della zuppa di bietole e patate

Calorie totali: 673 kcal / Calorie a persona: 336 kcal

Ingredienti per due persone:

  • 300 gr di patate
  • 200 gr di bietole
  • 60 gr di kamut
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • sale

Clicca qui e scopri come prepararla.

Commenti