Home Moda curvy Accessori moda Cerchietti per capelli, tutte le tendenze 2018

Cerchietti per capelli, tutte le tendenze 2018

CONDIVIDI
Cerchietti per capelli

Cerchietti per capelli. Insieme alle bon ton ladies di un tempo, grande ritorno del look romantico grazie ad un dettaglio chiave: il cerchietto o head band, come lo chiamano gli americani.

Non c’è dubbio: le fasce per capelli e i cerchietti per capelli corti, rappresentano il dettaglio più chic del momento, per adornare acconciature raccolte, impreziosire tagli corti e tenere in ordine le chiome sciolte.

A noi piace particolarmente perché tra gli accessori per capelli donna, la fascia può rappresentare uno styling glam, funzionale e ordinato.

Cerchietti per capelli: le tendenze 2018

Rispetto al “classico” cerchietto, la tendenza 2018 predilige le fasce larghe e con stampe floreali e vintage, fino ad arrivare a dei veri turbanti, da indossare per proteggersi dal freddo con stile.

La fascia per i capelli e il cerchietto vengono interpretate dagli stilisti come un accessorio irrinunciabile per impreziosire i capelli. Da Miu Miu con la fascia gioiello a Dolce e Gabbana che ha fatto sfilare le sue modelle con delle vere e proprie tiare e corone. Questo accessorio per capelli è tornato prepotentemente alla ribalta questo inverno e la tendenza, viste le ultime sfilate, sembra continuare. Largo quindi a tiare, cerchietti tempestati da pietre colorate, fasce di raso e velluto e di lana, per look più sportivi e confortevoli.

A ciascuna il suo cerchietto

La scelta di cerchietti per capelli è molto ampia. Si va da cerchietti sottili e colorati (da abbinare a mise color blocking) alle coroncine minimali con cristalli, fino ad arrivare a veri e propri diademi con pietre, ricami e altre decorazioni.

A ognuno il suo look e la sua icona. Ecco qualche consiglio.

Per chi ha una chioma  corta o cortissima, suggeriamo il cerchietto con elastico. Facilissimo da indossare (esattamente come una fascia) e da mantenere in posizione con l’aiuto di piccole forcine. Sottile e discreto, ma capace di creare dettagli preziosi tra i capelli. Ne esistono in diverse versioni per ogni gusto: file di cristalli, fiocchi fluo, sottili linee di colore, finte trecce o coroncine di fiori.

Per chi ha i capelli molto robusti o i capelli molto corti, consigliamo il cerchietto in metallo: su lunghezze particolarmente lisce e sottili rischia di scivolare continuamente.

Tra i diversi tipi di cerchietti per capelli, questo è caratterizzato da una fascetta molto sottile e decorazioni che sembrano opere d’arte scultorea. Fissatelo strategicamente con di un paio di mollettine vicino alle estremità.

Il cerchietto rigido ha sempre una sua eleganza, in particolare con decorazioni e ricami. Il consiglio è di non utilizzarlo per tirare indietro frange o ciuffi ma d’indossarlo proprio in prossimità della riga che divide la frangia dal resto dei capelli.

Provatelo su acconciature raccolte, anche leggermente (e falsamente) disordinate, alle quali donerà un tocco chic.

Per le più romantiche, che sognano ancora di essere delle principesse, consigliamo la tiara o coroncina. Le nuove tiare per capelli, se correttamente indossate, possono vestire il capo di tutte e non solo per le occasioni speciali.

L’importante è scegliere modelli sottili che rimangano aderenti al capo e possibilmente minimal. Per il resto sarà sufficiente indossarle con nonchalance e tanta ironia.

Fai da te: il restyling del vecchio cerchietto

Se possedete diversi cerchietti per capelli, e qualcuno non lo utilizzate più, è il momento giusto per “ridargli nuova vita” e trasformarlo in uno tra i vostri accessori più fashion.

1. Rivestitelo: se si tratta di un cerchietto largo e spesso dalla forma a fascia, potete rivestirlo con un tessuto alla moda: vintage, a fiori, a pois, liberty o con un semplice nastro in gros grain.

Basta ricoprirlo (avvolgendolo nella stoffa scelta) e fissare il tutto con una goccia di colla a caldo.

2. Decoratelo: per le più manuali e pazienti, l’ideale è decorarlo o tutto o parzialmente. Potete ricoprilo con delle perle, con degli swarosky, con delle piume.

Oppure applicate semplicemente un maxi-fiore o un fiocco laterale (da cucire o da fissare con della colla a caldo).

3. Create il vostro cerchietto gioiello per un’occasione speciale. Basta recuperare qualche bijoux che non utilizzate più, come ad esempio una spilla, e fissarla sulla struttura a semicerchio (magari dopo averla rivestita con un tessuto a vostro piacimento).

Guarda la gallery con i cerchietti e fasce per capelli selezionati per te

1Fascia a righe, vintage – pinterest

2Fascia/turbante – Zara

3Cerchietto gioiello

Michelle Williams – indossa un cerchietto gioiello

4Fascia di raso con fiori – pinterest

5Fascia floreale – Zara

 

6Cerchietto con pietre

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.