Fare sport con il raffreddore aiuta a stare meglio. Ma con la febbre meglio fermarsi. Parola di esperto

“Oggi niente palestra: ho il raffreddore!”. Se sei una persona che alle prime avvisaglie di malanni di stagione salta l’allenamento, sappi che stai sbagliando strategia. Fare attività fisica quando sei raffreddato, infatti, ha effetti positivi sulla frequenza cardiaca e sulla respirazione, quindi può aiutarti a stare meglio. Se, però, hai la febbre, meglio fermarti. E’ quanto consiglia il dottor Jayson Loeffert, medico dello sport al Penn State Health Medical Center, in Pennsylvania.

Sport con il raffreddore: perché fa bene

L’esercizio fisico aumenta la frequenza cardiaca, fa pompare il cuore e favorisce un flusso sanguigno sano, apre i polmoni e rilascia endorfine: tutti effetti positivi che, se sei raffreddato, possono farti sentire meglio. Ecco perché non hai motivo di smettere di fare sport con il raffreddore, anzi è utile che tu continui a farlo. Unica raccomandazione: riduci l’intensità dell’allenamento se sei molto congestionato, hai il respiro sibilante o ti senti stanco prima del solito. Riposa anche in caso di forte affaticamento o tosse incontrollata.

Attenzione anche agli ambienti in cui ti alleni. In caso di difficoltà respiratorie, meglio evitare di fare sport all’aperto per non esporsi all’aria fredda e secca e allenarsi a casa finché non si è guariti. In questi casi è bene anche rinunciare a nuotare in piscina, perché il cloro può peggiorare i disturbi respiratori.

Ma, a parte questi accorgimenti, non ci sono controindicazioni a fare sport con il raffreddore.

sport con raffreddore e influenza: consigli

Attività fisica con la febbre: meglio evitare

In caso di febbre, invece, meglio sospendere gli allenamenti.

“L’esercizio fisico – spiega il dottor Loeffert – provoca naturalmente un aumento della temperatura corporea. Quando hai la febbre, la tua temperatura è già più alta del normale quindi meglio evitare l’esercizio fisico, che può causare un ulteriore aumento della temperatura corporea a un livello non sicuro”.

E se sei scampato al raffreddore, almeno per ora? Continua pure a fare sport, anche all’aperto se non temi il freddo, ma adotta le misure giuste per non correre il rischio di ammalarti. Se vuoi saperne di più, leggi le nostre dritte per fare sport al freddo.

Fonte: News Medical

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Related Posts