Fitness Scrivi alla personal trainer Attività adatta a soggetto insulino-resistente

Attività adatta a soggetto insulino-resistente

CONDIVIDI

DOMANDA

Buongiorno, vorrei sapere quale attività sarebbe più indicata per me che soffro di Insulino Resistenza. ( non prendo alcun medicinale solo sport e dieta ). Per ora mi sono dedicata ad attività cardio quali la corsa blanda e ho perso da Maggio 15 kg. e me ne mancherebbero altrettanti. Se volessi variare cosa potrei fare? Grazie.

RISPOSTA

Ciao, ci sono ormai diversi studi sull’ insulino resistenza e da essi ne evince che il trattamento più efficace per combatterla  è dato dalla pratica di una regolare attività fisica, associata naturalmente ad una dieta basata sul consumo di alimenti a basso indice glicemico, infine una volta intervenuti sulla dieta e sul livello di attività fisica, si puo’ ricorrere alla terapia farmacologica.Qualsiasi tipo di esercizio fisico è utile, meglio quelli di tipo aerobico, per cui ben venga la corsa o la camminata veloce, ma se sei in forte sovrappeso,il tuo sport ideale di tipo aerobico senza un eccessivo carico articolare, potrebbe  essere il nuoto.Se non vuoi andare in piscina, il mio consiglio è di continuare con la corsa o camminata veloce munendoti di un cardiofrequenzimetro per monitorare sempre le pulsazioni cardiache che si dovranno mantenere tra il 60 e 80% della tua massima frequenza cardiaca variando le velocita’ o aggiungendo degli esercizi per le gambe o delle braccia che ti permettano anche di fare della  tonificazione atta ad alzare il metabolismo basale. Ti faccio un esempio:

10 min.camminata veloce

10 affondi walking

5 min. corsa

10 squats

10 min. di camminata veloce

10 wall push ups

5 min. di corsa

10 dips

10 min. di camminata veloce

Questo è solo un esempio, ma puoi variare la velocità’ o gli esercizi a tuo piacimento per rendere il lavoro aerobico meno noioso, gli esercizi sono tutti a carico naturale come vedi e puoi eseguirli al parco o a casa (se utilizzi il tapis roulan per fare la fase aerobica).

Naturalmente, prima di  iniziare una qualsiasi attivita’ sportiva è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico evitando di incorrere in eventuali disturbi.

Continua a seguirci,

Giovanna

Commenti
CONDIVIDI