Home Dieta PsicoDritte 7 odori anti-stress per ritrovare il buonumore!

7 odori anti-stress per ritrovare il buonumore!

CONDIVIDI
I 7 odori anti-stress

Stimolare il nostro olfatto con i giusti odori può rivelarsi un vero e proprio antidoto anti-stress. I profumi infatti, hanno un’influenza nascosta sulla nostra mente e sono in grado di farci ritrovare il sorriso, regalandoci una sensazione di benessere e di calma. Lo sa bene chi ha provato l’aromaterapia, una pratica molto antica, che utilizza i profumi di oli essenziali ottenuti da piante, fiori o spezie, per curare stress e ansia.

Alcuni odori hanno un particolare effetto sulla nostra mente: agendo a livello profondo, smuovono i nostri stati emozionali e ci coinvolgono a livello psicologico.

La percezione degli odori

I profumi che noi percepiamo, in realtà derivano da un mix di particelle che, quando inalate, inviano un preciso messaggio al nostro nervo olfattivo. Questo, a sua volta, manda un segnale alla specifica area del cervello capace di gestire le nostre reazioni, quando inaliamo determinati aromi.

Così, sentire odori che ci piacciono, può attivare il cervello a richiamare alla mente ricordi o sensazioni piacevoli, agendo sul nostro stato d’animo in maniera positiva.

Spesso sono proprio i profumi più semplici, come ad esempio quello del caffè, a stimolare in noi emozioni di benessere e serenità: guarda la nostra gallery e scopri i 7 odori perfetti per ridurre lo stress delle tue giornate!

1Fiori

Il profumo dei fiori è alla base dell’aromaterapia. Se il profumo della magnolia ti inebria, non dimenticare che quello del gelsomino contrasta la depressione, quello della lavanda ti calma, quello del bergamotto allevia l’ansia e i fiori di arancio liberano la mente.

Scegli il tuo preferito da tenere a portata di mano alla fine di una giornata di lavoro: diminuirai stress e nervosismo con la sensazione di trovarti in un verde campo fiorito!

2Agrumi

Ci sono molti studi che testimoniano l’efficacia dell’aroma degli agrumi e in particolare del limone nell’alleviare lo stress e l’ansia.

A quest’influsso positivo forse contribuisce anche il pensiero che il limone corrisponda a un’idea di pulito, per cui il suo profumo genera un’immediata sensazione di benessere.

3Caffè

L’aroma del caffè e, in particolar modo quello dei suoi chicchi tostati, è un vero e proprio anti-stress naturale. Lo afferma uno studio condotto in Corea del Sud, che testimonia l’effetto positivo di questo profumo anche su chi non beve abitualmente caffè.

Probabilmente l’aroma del caffè nella nostra testa è ormai associato al pensiero del risveglio, a quel momento che segna l’inizio di una nuova giornata, con tutte le prospettive ancora aperte davanti a noi.

4Erba tagliata

C’è chi adora il profumo dell’erba tagliata e chi lo detesta. Rimane il fatto che, secondo una ricerca effettuata dall’Università di Queensland, l’erba tagliata rilascia un composto chimico che avrebbe la facoltà di far sentire le persone più felici e rilassate.

Un motivo in più per tagliare l’erba del tuo giardino quanto prima!

5Pane appena sfornato

Il profumo del pane appena sformato è un’aroma che piace proprio a tutti. Sarà perché stimola l’appetito, perché richiama una sensazione di nutrimento, perché ha un’aroma delicato e rassicurante: il risultato è un senso di pace e tranquillità.

Purtroppo, ancora non hanno creato la versione spray di questo calmante profumo: ma se hai un forno vicino casa, ti consigliamo di approfittarne il più possibile. Oppure mettiti il grembiule e prova la nostra ricetta del pane fatto in casa!

6Pino

I giapponesi sono maestri della calma e del rallentare i ritmi: la loro consuetudine di fare una passeggiata nel verde (nota come shinrin-yoku) è stata studiata dall’Università di Kyoto, con l’obiettivo di approfondire il legame fra benessere psicofisico e ambientazione esterna.

Lo studio ha evidenziato che questa abitudine riduce sensibilmente i livelli di stress, soprattutto quando si è circondati da una foresta di pini, il cui profumo viene associato dalla nostra mente al Natale e a momenti di festività.

7Creme solari

Questa sì che è una sorpresa: se però ci rifletti, l’odore delle creme a protezione solare, richiama alla mente ricordi di spiagge bianche e assolate, quindi di bellissime vacanze, sicuramente molto rilassanti, con un conseguente effetto benefico e calmante sul nostro animo.

Quindi, se ti è avanzata una bottiglietta di crema solare dalla scorsa estate, non buttarla via: piuttosto, tirala fuori, dai una bella “sniffata” e metti la felicità a portata di naso!

Commenti
CONDIVIDI
Ho cominciato la mia vita professionale come giornalista e sono iscritta all’Ordine dal 1995 come Pubblicista. Dopo diversi anni di esperienza nel settore della comunicazione (sia nell’organizzazione di eventi, sia come ufficio stampa), ho ripreso da qualche anno l'attività di giornalista e lavoro nella redazione di Melarossa, curando in particolare articoli su dieta, nutrizione e psicologia. Vista la mia innata curiosità verso gli esseri umani e le loro possibilità di sviluppo e miglioramento, ho scelto di diventare Life Coach Umanista e lavoro con persone che vogliono allenarsi a raggiungere obiettivi in linea con la loro natura.