Dieta I testimonial siamo noi Sara, – 20 kg: “Ho vinto la mia sfida e sono davvero...

Sara, – 20 kg: “Ho vinto la mia sfida e sono davvero felice”

CONDIVIDI
Sara prima e dopo dieta Melarossa

Questa è la storia di una donna tenace e forte che non ha mai mollato prima di raggiungere il suo obiettivo. Tutto nasce nel momento in cui Sara vede per caso una foto che la ritrae con un abito nero. Non si riconosce in quell’immagine implacabile che le mostra qualcosa di sé che forse, fino a quel momento, non aveva voluto vedere. Così, prende una decisione: è ora di cambiare e di migliorarsi.

Quando mi hanno mostrato quella foto, mi sono vista diversa, non mi sentivo io e ho deciso di cambiare!

Sara inizia il suo cambiamento cominciando a seguire la dieta Melarossa, ed è subito amore: niente riso in bianco o petto di pollo lesso ma una grande varietà di alimenti che le danno immediatamente tutto l’entusiasmo che serve per andare avanti a tutta birra. La prima settimana è la più dura: cambiare radicalmente alimentazione è una vera sfida per lei. Ma Sara, determinata, non cede e dopo un solo mese di dieta perde ben 6 chili! Il risultato è entusiasmante e la ripaga di tutte le difficoltà iniziali: è appagata dai suoi menù, le piacciono le ricette presenti nella dieta e apprezza la possibilità di sostituire ciò che non desidera. Non deve più mortificare il suo amore per la cucina e questo contribuisce a renderla davvero felice!

Vedere ogni giorno il mio corpo cambiare mi ha dato la spinta per continuare senza arrendermi, mi sono trovata benissimo e non mollo questa alimentazione!

Sara era sempre stata una donna dalle forme morbide e, negli ultimi anni, non era mai scesa sotto i 69 chili. Ma gli 80 chili che aveva raggiunto negli ultimi tempi erano davvero troppi e anche la sua schiena non le dava tregua. Il medico le aveva già suggerito di perdere peso per farle capire quanto questo influisse sui suoi dolori che, talvolta, le bloccavano anche le gambe.

Ora, dopo aver perso 20 chili ed aver raggiunto un peso che non ricorda di aver mai avuto, Sara ha detto addio anche ai dolori. Tutto è più semplice, leggero, l’energia cresce e la vita torna a sorriderle. Adesso anche fare sport è una sfida per lei e da qualche mese si è iscritta in palestra per modellarsi e tonificarsi. Ma, fin dai primi tempi con Melarossa, aveva abbinato alla dieta l’attività fisica, allestendo a casa una vera e propria palestra: l’ellittica, gli step, il tapis roulant erano diventati i suoi compagni di viaggio.

Tutto è diverso adesso, mi sento bene, la mia schiena non mi affligge più e io sono un’altra donna!

Di Melarossa Sara ha apprezzato ogni aspetto. La soluzione del panino a pranzo, ad esempio, non le ha fatto neanche provare la sensazione fastidiosa di essere a dieta. Non ha mai avvertito il bisogno di sgarrare, aiutata dal fatto che poteva utilizzare le sostituzioni e cambiare così i suoi piatti, sempre ricchi di passione e fantasia. Il suo compagno è stato un supporto costante in questa avventura: le è stato accanto, l’ha sostenuta e, nel frattempo, ha anche perso qualche chilo. Le cene con gli amici e le uscite sono molto importanti per una coppia che ama la convivialità e, grazie a Melarossa, per Sara e il suo compagno non sono mai state un problema. Sara preparava la sua parmigiana Melarossa agli amici, stupendoli per quanto fosse buona e dimostrando così che è possibile mangiare bene e con gusto anche a dieta!

Non avrei potuto fare una dieta diversa, perché amo uscire e stare con le persone: questa è l’alimentazione apposta per me!

Il suo cambiamento radicale la spinge a rinnovarsi. Cambia tutto di sé: il modo di vestire, il trucco e i capelli. Andare a fare shopping è diventata un’attività irrinunciabile: prima, con la sua taglia 52, trovare qualcosa di adatto a lei era un’impresa titanica, ora tutto le sta bene e si piace come mai era accaduto prima. Niente più maxipull che coprono le forme, pantaloni e maglie larghe: è il momento dei jeans aderenti, maglioncini corti e vestiti femminili.

Ho buttato tutto quello che avevo e ho tenuto solo il vestito della foto che mi ha spinto a cambiare: ora c’entro 3 volte!

L’estate, momento critico per chi non sta bene con il proprio corpo, è stata per Sara una vera rivincita: per la prima volta si è sentita bene con se stessa. Ora non avverte più la necessità di nascondersi, di coprirsi. Ha ritrovato se stessa e una serenità che ha cercato e ottenuto con tanta determinazione, non fermandosi neppure quando le mancava un solo chilo alla meta. Ora Sara è consapevole che, qualsiasi cosa intenda ottenere, può contare sulle sue forze.

Questa è stata l’unica cosa che ho iniziato e portato a termine nella vita. Sono davvero felice!

Commenti
CONDIVIDI