Home Dieta I testimonial siamo noi Laura, – 17 kg con Melarossa:  “Prima odiavo la mia immagine, ora...

Laura, – 17 kg con Melarossa:  “Prima odiavo la mia immagine, ora amo farmi fotografare”

CONDIVIDI
testimonial prima e dopo: Laura Costantino

Laura è sempre stata magra, ma le due gravidanze hanno messo a dura prova il suo fisico: in un’altalena di “prendi e perdi”, ha raggiunto 73 chili di peso. Per questo, guardare le sue foto con i bambini le causa tristezza: in quelle immagini non si riconosce, prova vergogna per il suo corpo che non è più quello di un tempo. Lo odia a tal punto da arrivare a ritagliare le foto, rimuovendo in un sol colpo ciò che non le fa piacere vedere.

“Guardarmi nelle foto coi miei figli, vedermi enorme accanto a loro, mi ha fatto provare molto dolore, volevo fare di tutto per tornare quella che ero, perché quella che vedevo non ero io!”

Proprio grazie ad un gruppo di mamme scopre Melarossa e, determinatissima, inizia a gennaio il suo percorso. Già al primo check si rende conto di aver perso 2,4 chili e decide, soddisfattissima, di continuare. Per mesi segue rigidamente la dieta senza alcun tentennamento, grazie anche all’utilizzo corretto delle sostituzioni che la aiutano a non sgarrare: ancora 3 kg e avrà raggiunto il suo obiettivo!

“Grazie alle sostituzioni, sapevo che avrei sempre trovato qualcosa che faceva al caso mio. Sapere di non dover essere obbligata a mangiare una verdura che in quel momento non mi andava e poterla sostituire mi ha fatto sempre essere tranquilla: non mi sono mai sentita bloccata da regole rigide!”

Laura ha imparato a cucinare in modo più sano rendendo compatibile, grazie alla varietà dei menù proposti, la sua dieta con quella di tutta la famiglia.

“Se uno deve dimagrire, deve stare anche meglio, altrimenti che cosa la fa a fare la dieta? Quindi la scelta di questo percorso è stato fondamentale per me.”

Il gruppo Facebook per Laura è stato importante perché l’ha aiutata a riaccendere la fantasia e la creatività in cucina, grazie alla proposta continua di ricette allettanti e in grado di soddisfare i suoi gusti.

“Con Melarossa ho capito che si può mangiare con gusto anche a dieta, mi sono sentita nuovamente stimolata in cucina e sono proprio soddisfatta di questo mio nuovo risultato che si traduce nella cura di me stessa!”

Il suo percorso interiore coincide perfettamente con quello esteriore: è consapevole di essere diventata forte, una forza che non potrà più perdere, e nello stesso tempo leggera, vivace e soddisfatta del suo aspetto. Non si nasconde più, anzi si piace: ha ritrovato l’entusiasmo, la voglia di comprare abiti femminili e le foto le rimandano quella nuova immagine di sé che racconta determinazione e fierezza. Tutti le fanno i complimenti per il suo cambiamento, per primo il marito che, più di chiunque altro, può apprezzare fino in fondo e godere della serenità ritrovata da Laura.

“Mio marito mi ha sempre sostenuto e detto che ero bella, ma io non mi sentivo più piacente in nessun modo. Adesso sono finalmente tornata ad essere una donna che si piace e anche i suoi complimenti sono aumentati!”

Il pregio più grande della dieta Melarossa? Non solo si perde peso ma ci si sente meglio: mangiare sano ti fa ritrovare vitalità, voglia di fare, restituendoti le energie che pensavi perdute.

“Non era così scontato che una dieta per dimagrire fosse anche sana! Guardandomi in giro, noto tante persone vietarsi qualsiasi cosa pur di dimagrire. Io, con questa alimentazione così ben bilanciata, ho scoperto che si perde peso mangiando di tutto! Meglio non poteva essere.”

Commenti
CONDIVIDI
Sono una psicologa e psicoterapeuta, amo le persone, le loro storie. Mi appassionano le emozioni,  mostrarle, farle fluire e la loro espressione più intensa. Mi affascinano le parole, la scrittura, la pittura e il cinema. Sono una drammatica donna comica. Ma soprattutto sono la mazziatrice ufficiale del gruppo Facebook Melarossa, dove dispenso mazzate a chi sgarra e baci a profusione a chi segue la dieta con costanza. Per il sito Melarossa curo le interviste ai testimonial. Mi piace la creatività, l’ironia e chi riesce a guardare al bello e al buono che c’è nell’ovvio, nel reale e nel sognato.