Home Dieta I testimonial siamo noi Debora, -19 kg con Melarossa: “Posso dire addio ai maxi pull… non devo...

Debora, -19 kg con Melarossa: “Posso dire addio ai maxi pull… non devo più coprirmi!”

CONDIVIDI
testimonial: Debora Merletto

A volte capita: ti abitui al tuo aspetto fino a quando, senza un motivo, la tua immagine riflessa allo specchio ti restituisce un’istantanea del tuo corpo che stenti a riconoscere. A Debora è accaduto proprio questo: lo specchio le ha restituito quella consapevolezza che aveva quasi sopito sotto il pensiero del “tanto non ce la faccio”. Ma lei non si è arresa a quel pensiero, all’immagine di quel corpo che non riconosceva, e ha deciso di provare la dieta Melarossa della quale aveva sentito tanto parlare. Ha iniziato a gennaio 2017 e, nonostante la disfunzione alla tiroide, ad oggi ha perso 19 chili, passando da una taglia 54 ad una 46. Felice per questo notevole traguardo, lo è anche di più per aver imparato a mangiare in modo sano:

Prima non mangiavo tantissimo, ma mangiavo malissimo. Adesso la qualità è la prima cosa che ricerco.”

Ciò che di Melarossa apprezza fin da subito è la semplicità, la possibilità di trovare ovunque gli alimenti proposti e di variarli in molteplici modi senza dover perdere tempo nell’acquisto di cibi particolari, talvolta improbabili, che ti fanno passare la voglia di seguire un regime alimentare dietetico…

“In passato ho provato altre diete, ma non mi piacevano: troppo elaborate e ricche di alimenti di difficile reperibilità. Questa dieta è facile, comoda e alla portata di tutti!”

L’elemento “semplicità” è fondamentale per chi è a dieta anche perché è proprio la semplicità che ti consente di proporre i tuoi stessi menù anche al resto della famiglia, senza perdersi in cucine e piatti diversi e spese impossibili! Per semplificarsi ulteriormente le cose Debora sceglie la dieta classica, con la pasta a pranzo: chi potrebbe mai lamentarsi? Associando poi alla dieta una passeggiata giornaliera e un po’ di allenamento casalingo, ottiene una dieta da 1300, che la rende appagata e mai affamata.

“Adesso, dopo aver perso peso, vorrei iscrivermi in palestra, non mi vergogno più e sto bene con me stessa”

Grazie alle conversioni e alle sostituzioni che le propone la dieta Melarossa, Debora scopre che non è necessario rinunciare ai piatti che più ti piacciono.

“Io vivrei di pizza: quando ho capito che potevo mangiarla tranquillamente una volta a settimana, perdendo anche peso, ho capito che amavo questa dieta!”

Tutto questo ha fatto sì che Debora potesse continuare ad avere la sua vita sociale: uscire con gli amici, andare a cena al ristorante o godersi un aperitivo.

“Mi sento più tranquilla e allo stesso tempo più grintosa nella vita di tutti i giorni, esco con i miei amici serenamente e al ristorante non ho problemi.”

La chiama non a caso una “non dieta”, e non solo perché è bandito il sacrificio per ottenere il risultato, ma anche perché ha imparato a mangiare alcuni alimenti che prima detestava o neanche conosceva. Ha scoperto, per esempio, di amare follemente la zucca al forno, che usa spessissimo anche come spezza fame.

Il gruppo Facebook è stato un’altra scoperta bellissima: ha addirittura conosciuto personalmente alcune melarossine con le quali condivide esperienze e amicizia. Leggendo invece il racconto e i post ha imparato a non aver paura dei momenti di “stallo”: capitano a tutte ma si superano senza inficiare il risultato finale.

La dieta Melarossa, oltre a farla dimagrire, le ha dato coraggio e sicurezza: ha acquisito un equilibrio profondo che le fa approcciare ogni situazione in modo sereno e benevolo.

Alla fine di questo bellissimo percorso Debora si sente più giovane, più bella, insomma si piace. Ha cambiato look, ha abbandonato i maxi pull preferendo pantaloni stretti e maglioncini corti. E cosa dire dei tacchi come new entry? Prima la affaticavano, ora la fanno sentire solo amabilmente seducente…

“Sto indossando maglioni sempre più corti, mi sento molto più giovane e…non devo più coprirmi!”

Commenti
CONDIVIDI
Sono una psicologa e psicoterapeuta, amo le persone, le loro storie. Mi appassionano le emozioni,  mostrarle, farle fluire e la loro espressione più intensa. Mi affascinano le parole, la scrittura, la pittura e il cinema. Sono una drammatica donna comica. Ma soprattutto sono la mazziatrice ufficiale del gruppo Facebook Melarossa, dove dispenso mazzate a chi sgarra e baci a profusione a chi segue la dieta con costanza. Per il sito Melarossa curo le interviste ai testimonial. Mi piace la creatività, l’ironia e chi riesce a guardare al bello e al buono che c’è nell’ovvio, nel reale e nel sognato.