Dieta I testimonial siamo noi Chiara, – 21 kg: “Vedermi in questo nuovo corpo è entusiasmante!”

Chiara, – 21 kg: “Vedermi in questo nuovo corpo è entusiasmante!”

CONDIVIDI
Chiara prima dopo dieta Melarossa

Chiara è una giovanissima palermitana da sempre negata con le diete: ne ha iniziate tante senza mai portarle a termine, perché tutte troppo restrittive e noiose. Un giorno scopre che si può mangiare tanto, bene e perdere peso. Succede a maggio scorso, quando la sua titolare le fa conoscere Melarossa: Chiara inizia la dieta e, per la prima volta senza tentennamenti e quasi senza accorgersene, perde 21 chili in soli 5 mesi. Raggiunge un peso che non ha mai avuto ed ora è già nella fase di mantenimento.

Non ho mai affrontato una dieta con tanta serenità: adesso sono più magra di come ero prima di ingrassare!

Chiara ha iniziato la dieta con un po’ di diffidenza, ma la varietà dei pasti e delle pietanze, i colori e i sapori di Melarossa l’hanno resa determinata a proseguire. Ha apprezzato moltissimo la possibilità di convertire gli alimenti, cosa che le ha permesso di concedersi la piadina o la pizza, ha riconosciuto il valore delle sostituzioni e scoperto il piacere di variare e sperimentare. Questa quantità di opzioni ha fatto sì che Chiara non si annoiasse mai e non avesse mai la sensazione di dover fare sacrifici a tavola. Così sono passate le settimane, con la bilancia che ad ogni appuntamento riportava check entusiasmanti: in media, un chilo in meno alla settimana.

Questa dieta non mi ha mai annoiato e seguirla è stato un piacere. Vedevo la bilancia scendere ogni settimana ed era tutto perfetto!

La scelta di mettersi a dieta per una donna è sempre complessa e decisiva, figuriamoci per una ragazza di soli 22 anni! Chiara si guardava allo specchio e si sentiva triste: tutti le sembravano più belli e più in forma di lei. Raggiungere il suo obiettivo è stato, quindi, un vero traguardo. Non ha mai rinunciato alla sua vita sociale, alle uscite con gli amici e alle cene fuori, godendosi sempre il piacere della compagnia. E’ riuscita a gestirsi con facilità, prendendo della sua giovane età tutti gli aspetti positivi e spensierati e senza cedere a tentazioni e sgarri. Il suo impegno e la sua costanza l’hanno portata a prendersi cura di sé in maniera straordinaria e con tanti risultati, arrivati uno dietro l’altro.

Mi sono impegnata tanto, non volevo perdere di vista il mio obbiettivo e ci sono riuscita!

La sua famiglia, ma soprattutto sua madre che le prepara amorevolmente tutti i piatti, sono stati un grande supporto per lei che, lavorando come commessa in un negozio, avrebbe avuto poco tempo da dedicare alla cucina. Melarossa le ha anche permesso di gestirsi facilmente la pausa pranzo grazie alla dieta del panino. Il gruppo Facebook è stato un altro valido alleato: l’ha aiutata nella scelta delle ricette grazie al coinvolgimento diretto e costante degli admin e degli altri membri del gruppo.

Ormai il suo nuovo modo di mangiare le piace e la fa stare bene. Anche nell’attuale fase di mantenimento, non avverte il bisogno di sgarrare. Mangia con gusto e non ha mai troppa fame: quando fa qualche strappo alla regola, immediatamente torna alla sua adorata Melarossa. Un percorso felice, che le ha regalato anche miglioramenti dal punto di vista della salute: esami del sangue perfetti e ciclo finalmente regolare.

Il sovrappeso mi aveva causato problemi con il ciclo e con alcuni valori degli esami del sangue. Adesso è tutto perfetto!

Un corpo tonico e modellato per una ragazza è davvero una bella conquista: la cura di sé, a questa età, passa anche dalla scelta di un abbigliamento giovane e trendy, che faccia sentire alla moda e sicure di sé. Così è stato anche per Chiara. Quando era in sovrappeso e indossava una XL, non trovava mai nulla che la facesse sentire a suo agio, perché a volte doveva cercare tra i capi calibrati dove è difficile trovare qualcosa di tendenza. Ora ha una small e fare acquisti non solo è più divertente, perché può farli ovunque, ma anche più economico. Chiara, ormai, compra a occhi chiusi e può permettersi jeans strappati, magliette aderenti e abiti corti. Guardare la sua nuova immagine è per lei una forte emozione: finalmente si piace, si sente libera e felice di “indossare” il suo nuovo corpo…

Vedere le mie foto o guardarmi allo specchio adesso mi entusiasma e il merito è tutto di questa dieta fantastica!

Commenti
CONDIVIDI