Home Dieta Consigli del nutrizionista I segreti per combattere la cellulite

I segreti per combattere la cellulite

CONDIVIDI

Come combattere la cellulite a tavola? Perché bere tanta acqua fa bene? Quali sono gli alimenti che ti aiutano a contrastarla? Scopri i 10  segreti per combatterla e i consigli del nutrizionista Luca Piretta, che in questo video ti suggerisce come contrastare questo fastidioso inestetismo.

Combattere la cellulite: un problema femminile

Sì, purtroppo quello della cellulite è un problema che abbiamo solo noi femminucce. Questo succede perché l’insorgenza della pelle a buccia d’arancia è dovuta ad una combinazione di fattori caratteristici delle donne: gli estrogeni, ormoni prettamente femminili, condizionano il deposito di grasso in alcune zone specifiche del corpo. Questa situazione, unita ad una alterata cardiovascolare, ovvero una circolazione del sangue non regolare, fa sì che proprio nelle zone adipose si accumulino i liquidi, dando vita alla cellulite. Ed è per questo motivo che per combattere la cellulite devi combattere anche la ritenzione idrica.

Può essere ereditaria o associata ad alcune patologie, all’assunzione di farmaci o a fasi particolari della vita: aumenta, per esempio, nelle fasi premestruali e in gravidanza, e si riduce nel periodo della menopausa.

Eliminare la cellulite è possibile?

Anche se, ad oggi, non è stata ancora scoperta una formula in grado di far scomparire miracolosamente la cellulite, esistono però molti accorgimenti che possono ridurre o prevenire il formarsi dell’avversaria n.1 delle donne.
Noi di Melarossa te ne suggeriamo alcuni: prendi nota! E ricordati che, sebbene in tante si chiedano come eliminare la cellulite in poco tempo, non bisogna avere fretta: i risultati migliori si ottengono con pazienza e dedizione!

1Sì ad un programma di disintossicazione

Un organismo carico di tossine è più esposto al rischio di cellulite, perché la loro presenza impedisce al tessuto connettivo di svolgere correttamente la sua funzione di transito dei prodotti di scarto del metabolismo e dei nutrienti cellulari. Il risultato sono cellule malnutrite e contenenti scorie. In questo modo si riduce l’elasticità del tessuto connettivo e la capacità di distensione della pelle. Un’alimentazione ricca di cibi depurativi può aiutarti a smaltire le tossine: in questo modo il tessuto connettivo ritrova progressivamente la sua funzione originaria e la pelle recupera compattezza ed elasticità. Scopri gli alimenti depurativi da portare in tavola per contrastare la buccia d’arancia!

2Sì ad una dieta equilibrata

Per combattere la cellulite è molto importante seguire una dieta equilibrata e varia, cercando di evitare i cibi troppo salati. Per esempio gli insaccati, che tanto ti piacciono, sono una fonte di sale che favorisce la ritenzione idrica. Inserisci anche nella tua alimentazione cibi ad alto contenuto di fibre, che migliorano il transito intestinale, riducendo l’accumulo di zuccheri e grassi, e aiutano anche a contrastare la stitichezza.

3Sì allo sport

Sì all’attività fisica, in qualsiasi forma, perché favorisce la circolazione, tonifica i muscoli e i tessuti, aiuta a bruciare i grassi. Basta poltrire! Per combattere la cellulite attivati, anche con la ginnastica in ufficio. In sostanza, devi mettere in atto i cosiddetti trattamenti conservativi, che altro non sono che un cambiamento nel tuo stile di vita, adottando una dieta sana e svolgendo regolarmente attività fisica. Di esercizi per eliminare la cellulite ce ne sono tanti, eccone uno molto efficace: tenendo i piedi paralleli alla stessa distanza che c’è tra le spalle, alzati e siediti, senza fretta, usando una sedia. Bada bene, mentre ti muovi, che le ginocchia non vadano mai più avanti dei piedi. Puoi fare 3 serie da 6 ripetizioni.

4Sì all’acqua

Anche bere molta acqua rappresenta una misura preventiva anti-cellulite: l’ideale sarebbe 1,5 litri al giorno. L’acqua trascina con sé il sale e ne favorisce l’eliminazione combattendo così la ritenzione idrica. E, come diceva una pubblicità, sarai pulita dentro e bella fuori! Non riesci a bere acqua? Puoi ottenere lo stesso risultato con le tisane, ottime anche fredde da sorseggiare durante la bella stagione. Per un effetto super-drenante, prova una tisana all’ortica, che attiva le funzioni digestive, tonifica e svolge un’azione diuretica e depurativa.

5Sì a trattamenti mirati

Insieme ad una sana alimentazione e ad una regolare attività sportiva, anche dei trattamenti mirati possono darti una mano a contrastare la cellulite. Ce ne sono di diversi tipi e possono essere trattamenti naturali/medici/estetici.

In particolare, la medicina estetica offre diversi rimedi per combattere gli inestetismi della pelle legati alla cellulite. Non sai quale scegliere? Sono utilissimi i massaggi linfodrenanti; poi ci sono la pressoterapia e i trattamenti iniettivi. Tra le tecniche all’avanguardia per rimodellare e snellire la silhouette, puoi scegliere tra la mesoterapia, la carbossiterapia e i trattamenti anticellulite radiofrequenza/cavitazione.

Esistono anche trattamenti laser anticellulite: in particolare da qualche anno la tecnologia ha messo a punto dei macchinari specifici, che lavorano sulle cause che portano alla cellulite. E’ il caso del laser a diodi, che svolge un triplice trattamento: azione sui liquidi interni alle cellule adipose, per ridurle di dimensioni; azione sui setti interconnettivali disposti in modo irregolare; stimolazione del drenaggio linfatico e del microcircolo. Con questi trattamenti topici di ultima generazione, già dopo le prime due/tre sedute è apprezzabile una riduzione della cellulite. Questi trattamenti non chirurgici possono essere molto efficaci. E fate bene attenzione: la cellulite non si elimina con la liposuzione.

6Sì ai trattamenti anti cellulite a casa

Non vuoi ricorrere ai trattamenti medici e vuoi sapere come eliminare la cellulite in modo naturale? Eccoti accontentata. Oltre alle creme anticellulite fatte con ingredienti naturali (e a volte anche biologici) che trovi nei negozi, ci sono tante ricette per impacchi fai da te che puoi preparare comodamente in casa, come quelli a base di alghe o a base di argilla.
Una ricetta per levigare la pelle (con effetto anti buccia d’arancia) è questa: 15 cucchiai di cacao in polvere, 15 cucchiai di argilla bianca, 3 cucchiaini di sale rosa dell’Himalaya e caffè quanto basta. Provala subito! I rimedi naturali non sono mai da sottovalutare!

7No agli abiti troppo stretti

Evita gli abiti troppo stretti, perché impediscono la normale circolazione sanguigna e, comprimendo il sistema venoso e capillare, favoriscono il formarsi della cellulite. Quindi attenzione: non comprare abiti di una taglia in meno per sentirti più magra!

8No ai tacchi troppo alti

Non usare tacchi troppo alti e scarpe troppo strette, perché potrebbero ostacolare la normale circolazione. Quando ti assale la voglia di acquistare dei tacchi vertiginosi, pensa che non fanno bene alla tua cellulite!

9No al fumo

Tra i trattamenti anticellulite (efficaci) c’è anche quello che prevede di… smettere di fumare! Il fumo provoca il restringimento dei capillari causando una cattiva ossigenazione delle cellule. In questa maniera i tessuti soffrono e diventano facile preda della “buccia d’arancia”.

10No all’alcool

Se ancora ti stai domandando come combattere la cellulite, sappi che è bene abolire dalla tua dieta, o almeno ridurre, le bevande alcoliche, che sovraccaricano il fegato impedendone l’azione depuratrice. Se vuoi alzare il gomito pensaci due volte: la cellulite è in agguato!

Commenti