I consigli per dimagrire senza contare le calorie

Hai messo su un paio di chili ma non te la senti di seguire una dieta che ti costringe a tener d’occhio le calorie? Non preoccuparti perché a volte non serve seguire una vera dieta ipocalorica. Basta invece adottare alcune regole base per tornare in forma.
Ecco 5 utili consigli che ti faranno dimagrire senza sacrifici.

Scopri le dritte di Melarossa! 

1 – Bevi molta acqua

bevi-molta-acqua

Una buona idratazione non solo è indispensabile per regolare tutte le funzioni metaboliche ma ha il potere di dare sazietà. Inizia i pasti con un bel bicchiere d’acqua, ti riempirai prima e faciliterai la digestione. La salivazione aiuta a diluire il boccone, in modo che arrivi nello stomaco più sminuzzato e facile da assimilare per l’intestino.

2 – Fai 5 pasti al giorno

fai-5-pasti-giorno

Colazione, pranzo, cena + uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio, possibilmente a base di frutta. Ricorda poi che, in caso di fame, puoi aggiungere verdure crude e scondite a volontà: carote, ravanelli, sedano… Hanno pochissime calorie e sono ricchi di vitamine, sali minerali e fibre, quindi sgranocchiali quando vuoi!

3 – Mangia lentamente e mastica con attenzione

mangia-lentamente-mastica-attenzione

È un’astuzia spesso sottovalutata ma dare il giusto tempo ai pasti è fondamentale per far capire al cervello che hai mangiato. Mangiare velocemente, non consente allo stomaco di prepararsi all’arrivo del cibo. Infatti è bene ricordare che il tempo necessario alla muscolatura dello stomaco di distendersi per accogliere il cibo è fondamentale per una corretta digestione. Masticare bene, inoltre, aumenta anche la facilità con cui i singoli nutrienti vengono messi a disposizione della superficie assorbente dell’intestino.
Inoltre, devi aggiungere anche che masticando bene e mangiando lentamente, deglutisci meno aria e questo facilita anche una maggiore accettazione degli alimenti da parte dell’organismo.

Vuoi saperne di più? Clicca qui e scopri perché è importante masticare bene e mangiare lentamente.

4 – Mangia solo se hai veramente fame

mangia-solo-se-hai-fame

Il cibo non è solo nutrimento. Spesso mangi per noia, oppure per sfuggire ad una situazione di disagio dalla quale non sai come uscire, se non rifugiandoti nel cibo?  È ora di dire basta: il cibo è nutrimento e piacere, non un rifugio per malesseri di altro tipo.

5 – Muoviti di più

muoviti-di-piu

Non pensare di mettere a tacere la coscienza con due ore di palestra alla settimana: per movimento si intende attività quotidiana. Meglio dedicare 20/30 minuti al giorno a una camminata a passo veloce piuttosto che ammazzarsi di fatica sul tapis roulant velocità 8 un paio d’ore il sabato! Ti sembra di non avere tempo? Prendi l’abitudine di scendere dal bus una fermata prima del necessario e accelera il passo: arriverai allo stesso orario, specie nell’ora di punta! E poi fai le scale a piedi, usa la bicicletta e disintossicati dalla macchina!

Commenti
Isabella Quercia

Isabella Quercia

Giornalista ed esperta in tematiche di fitness e benessere fisico e mentale soprattutto del mondo femminile, scrivo per Melarossa dando consigli pratici su alimenti funzionali , bellezza della pelle e dei capelli e sport che ho praticato a livello agonistico per oltre 10 anni.