Home Celiachia Ricette senza glutine Danubio salato senza glutine e lattosio, soffice e leggero

Danubio salato senza glutine e lattosio, soffice e leggero

CONDIVIDI

Il Danubio salato, proposto nella versione senza glutine e senza lattosio, è una torta rustica che fa gola a tutti! Si tratta di una brioche lievitata, farcita con un ripieno a base di formaggio e prosciutto, ideale per un buffet, un aperitivo o come antipasto in un pranzo più ricco.

Costituito da tante palline, morbide e gustose, il Danubio ha una forma scenografica e pratica, perché già divisa in porzioni. È un rustico tipico della Campania, spesso considerato il “cugino” del babà salato o del più famoso casatiello. Detto anche “torta pizzico”, ha un sapore unico, dato dal contrasto tra il dolce della pasta brioche e la farcitura dal gusto deciso.

La versione del Danubio salato fatto in casa dello chef Marco Scaglione rispecchia la ricetta tradizionale napoletana. Con qualche piccola variante, però, che lo rende perfetto per chi soffre di intolleranze. La sostituzione della farina di frumento con il mix senza glutine permette anche ai celiaci di gustare questa torta rustica. E non solo. L’uso del latte e della provola delattosati la rende adatta a chi è intollerante al lattosio.

È una ricetta ideale anche per chi segue un regime alimentare sano ed equilibrato, o non vuole assumere troppe calorie. Il burro è stato sostituito con l’olio extravergine di oliva, fonte di grassi “buoni” e, quindi, più salutare.

Hai qualche dubbio su come realizzare un pan brioche senza glutine morbido come quello tradizionale? Segui la nostra videoricetta e scopri tutti i trucchi per prepararlo velocemente e con facilità com l’impastatore Imetec ZERO-GLU. Pensato per la lavorazione delle farine senza glutine, è dotato dell’esclusivo gancio Zero-Glu, dalla forma innovativa con profilo in gomma, studiata appositamente per realizzare impasti senza glutine perfetti. Ti basterà inserire gli ingredienti nell’apposito contenitore, azionare l’impastatore… e il gioco è fatto! Vedrai come sarà facile preparare in casa pane, focacce, pizze, pasta fresca e dolci senza glutine.

I valori nutrizionali del Danubio salato

Una dieta equilibrata prevede tranquillamente il consumo di formaggi e di salumi. L’importante è, come sempre, non esagerare. Pur essendo alimenti spesso demonizzati, soprattutto quando si segue un regime dietetico ipocalorico, in realtà formaggi e salumi apportano nutrienti fondamentali per l’organismo, anche se è consigliato mangiarli con moderazione per il loro contenuti di sale e grassi.

La provola è un formaggio medio-grasso fonte importante di calcio e di proteine di alto valore biologico, perché ricche di aminoacidi essenziali. Inoltre, il suo consumo apporta al nostro organismo fosforo e vitamina D, utilissimi per lo sviluppo corretto delle ossa.

Il prosciutto cotto ha un minore contenuto di sale rispetto ad altri salumi ed è ricco di proteine, sali minerali e vitamine, soprattutto la vitamina B6, utile per proteggere il sistema nervoso centrale. Come utilizzare il prosciutto cotto senza glutine? Guarda alla fine della videoricetta i consigli del nutrizionista Luca Piretta, utili anche per inserire al meglio il Danubio salato nella dieta senza glutine.

La ricetta del Danubio salato senza glutine e senza lattosio è un’idea di Marco Scaglione.

Per tutti i lettori di Melarossa, sconto esclusivo del 30% per l’acquisto della macchina del pane ZERO-GLU e dell’impastatore ZERO-GLU. Registrati su shop.imetec.com e inserisci nella pagina del carrello il codice: MELAROSSA*.
Spedizione gratuita – Consegna in 3/4 gg lavorativi.
* Il coupon è valido fino al 31/01/18
per clienti registrati. Fino a esaurimento scorte.
Offerta non cumulabile con altri coupon,
sconti o promozioni in corso.

Come preparare il Danubio salato

Print Recipe
Danubio salato senza glutine e lattosio, soffice e leggero
La ricetta del danubio salato senza glutine e lattosio.
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Piatto piatti unici
Porzioni
persone
Calorie a Persona
128 (1 "pallina")
Calorie Totali
2705
Ingredienti
Per spennellare:
Piatto piatti unici
Porzioni
persone
Calorie a Persona
128 (1 "pallina")
Calorie Totali
2705
Ingredienti
Per spennellare:
La ricetta del danubio salato senza glutine e lattosio.
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Versa il preparato speciale nella boccia dell'impastatore Imetec ZERO-GLU, aggiungi lo zucchero e monta lo speciale gancio ZERO-GLU. Prepara il lievito: versa in un bicchiere l'acqua, il latte e il lievito e mescola per amalgamare bene gli ingredienti. Aziona la planetaria selezionando la velocità 1, aggiungi il lievito preparato, l’uovo, l’olio extravergine e il sale.
  2. Dopo circa un paio di minuti, quando l'impasto avrà assorbito i liquidi, spegni la planetaria e lavora l'impasto, aiutandoti con un mix di farina di riso e farina di mais, fino a dargli forma di palla. Riponilo in una ciotola, coprilo con la pellicola trasparente per alimenti e fallo lievitare per 1 ora in forno spento con luce accesa, finché non raddoppia di volume.
  3. Trascorso il tempo, preleva l'impasto dal forno, aggiungi un po' di mix di farina di riso e farina di mais e trasferiscilo sul piano di lavoro. Spolverizza l'impasto con il mix di farine, lavoralo per qualche secondo e dividilo in 19 porzioni.
  4. Stendi ciascuna porzione di impasto con il matterello e farcisci i dischi ottenuti con dadini di provola e di prosciutto cotto. Richiudi ciascun disco di impasto ripieno, dandogli la forma di una pallina.
  5. Rivesti una tortiera del diametro di 22 cm con un foglio di carta da forno e posiziona le 19 palline di impasto, con la chiusura rivolta verso il basso, disponendole a raggiera lungo tutto il perimetro e verso il centro, fino a riempire tutto lo stampo.
  6. A questo punto, sbatti l'uovo con il latte e spennella la superficie del Danubio salato, in modo che risulti lucida a fine cottura. Fai lievitare il Danubio così composto per circa 1 ora, coperto con pellicola trasparente.
  7. Trascorso il tempo, fai cuocere il Danubio salato in forno statico già caldo a 180° per 35-40 minuti. Una volta cotto, sfornalo e lascialo intiepidire prima di gustarlo.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti
CONDIVIDI
Giornalista esperta di food, mi occupo di progetti di cucina in Axioma Iniziative e Servizi Editoriali, società che vanta un'esperienza ventennale nel settore culinario e turistico-enogastronomico, in collaborazione con importanti case editrici (Rcs Periodici, Arnoldo Mondadori Editore, Mondadori France, Sfera Editore). Insieme a Melarossa, abbiamo ideato il progetto “Celiachia”, dedicato al mondo del senza glutine e ai consigli per vivere bene e in forma.