CONDIVIDI

Le crêpes di grano saraceno con ricotta salata e asparagi sono un piatto fresco, gustoso, leggero e senza glutine. Realizzate con farina di grano saraceno, quindi adatte ai celiaci e alle persone intolleranti al glutine, sono apprezzate da chi ama i sapori rustici. La farina di grano saraceno, infatti, conferisce alle crêpes un gusto pieno e una consistenza leggermente “ruvida”.

L’abbinamento con il ripieno a base di ricotta salata e asparagi, saporito e originale nella sua semplicità, risulta molto piacevole. Completa questa ricetta senza glutine una crema di asparagi leggera e profumata, che ben si lega al gusto deciso della ricotta salata e del grano saraceno.

Di origine francese, le crêpes di grano saraceno (galettes de sarrasin) sono una valida alternativa alle classiche crêpes bianche e si prestano a ripieni salati. Divertirti a dare loro la forma che più preferisci, o che meglio si adatta alla farcitura. Puoi chiuderle a triangolo, come la ricetta che ti proponiamo, oppure a mo’ di cannellone, di fagottino o a strati, per creare gustose lasagne.

Si preparano in poco tempo, quindi sono adatte a un pranzo o una cena veloci. Realizza le crêpes in anticipo e conservale in frigorifero per 3 o 4 giorni. All’occorrenza, basterà che le tiri fuori dal frigorifero, lasciandole a temperatura ambiente per qualche minuto, prima di farcirle.

I valori nutrizionali delle crêpes di grano saraceno con ricotta salata e asparagi

L’impasto delle crêpes è a base di farina di grano saraceno e farina di riso, con l’aggiunta di amido di mais. Completamente privo di glutine, il grano saraceno non appartiene alla famiglia delle Graminacee e non è un cereale (a dispetto del nome, che rimanda subito al frumento!). Si tratta di una pianta erbacea annua, originaria dell’Asia, i cui semi, dalla caratteristica forma triangolare, sono molto apprezzati, soprattutto nella dieta senza glutine. Questo perché il grano saraceno, e quindi la sua farina, costituiscono una fonte importante di nutrienti e fibre, utili nell’alimentazione dei celiachi. Inoltre, è ricco di alcune vitamine del gruppo B, di vitamina E e di aminoacidi.

Il ripieno a base di ricotta salata e asparagi rende queste crespelle un piatto equilibrato nelle calorie e nel gusto. La ricotta salata è fonte preziosa di sali minerali come calcio e fosforo. L’unico accorgimento è di non eccedere nel consumo perché, rispetto a quella fresca, è più ricca in sale.

Per quanto riguarda gli asparagi, si rischia di perdersi tra le loro molteplici proprietà nutrizionali! Ricchi di asparagina e potassio, sono depurativi e diuretici e hanno un effetto “sgonfiante” sulla pancia. Inoltre, contengono pochissime calorie e hanno un elevato indice di sazietà, risultando molto utili in un regime dietetico ipocalorico.

La ricetta delle crêpes di grano saraceno con ricotta salata e asparagi è un’idea di Agnese Giachetti.

Come preparare le crêpes di grano saraceno con ricotta salata e asparagi

Print Recipe
Crêpes di grano saraceno con asparagi e ricotta
Le crêpes di grano saraceno diventano light e senza glutine
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Porzioni
persone
Calorie a Persona
278
Calorie Totali
1668
Ingredienti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
278
Calorie Totali
1668
Ingredienti
Le crêpes di grano saraceno diventano light e senza glutine
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Prepara la pastella amalgamando le farine, l’amido di mais, il latte, le uova e un pizzico di sale, fino a ottenere un composto piuttosto liquido (se necessario, aggiungi il latte). Versa un filo di olio extravergine di oliva in una padella e fai cuocere le crêpes. Adagia le crêpes pronte in un piatto, inframmezzate con carta assorbente.
  2. Fai cuocere al vapore gli asparagi per 15-20 minuti. Scolali, tagliane a tocchetti la metà e conserva le punte. Lavora la ricotta salata, grattugiata con una grattugia a fori larghi, con l’erba cipollina e il prezzemolo tritati. Aggiungi gli asparagi a tocchetti, amalgama e farcisci le crêpes.
  3. Disponi le crêpes su una teglia, rivestita con un foglio di carta da forno, e infornale a 200 °C per 10 minuti.
  4. Prepara la crema di asparagi facendo appassire nel cucchiaio di olio rimasto lo scalogno tritato. Poi, frullalo con i restanti asparagi cotti tenuti da parte, le foglie di basilico e 1 tazzina di acqua.
  5. Servi le crêpes calde con la crema di asparagi e le punte cotte e tenute da parte.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti