CONDIVIDI

Facili da preparare, i bocconcini di pollo croccanti senza glutine sono apprezzati da grandi e piccini.

Si tratta di una ricetta ideale per chi vuole tenere sotto controllo il peso, senza rinunciare al gusto. Infatti, la cottura al forno garantisce la croccantezza di questi bocconcini, ma taglia di molto le calorie.

Il trucco che trasforma i bocconcini di pollo croccanti in un secondo piatto saporito è la marinatura a base di yogurt e zenzero. Sia lo yogurt che lo zenzero, infatti, rendono la carne di un “semplice” pollo al forno profumata e molto più tenera.

Dal punto di vista nutrizionale, i bocconcini di pollo croccanti sono ben bilanciati. Il pollo è una carne bianca molto diffusa e gradita anche dai bambini, i cui pochi grassi sono comunque concentrati perlopiù nella pelle. È sufficiente eliminarla per gustare una carne magra e molto nutriente. Inoltre, è una fonte valida di proteine nobili, vitamine e ferro.

Come conservare i bocconcini di pollo croccanti

Se avanzano, ricordati che i bocconcini di pollo sono ottimi anche il giorno dopo. Basta riporli in frigorifero ben coperti, per servirli a temperatura ambiente o scaldati brevemente nel forno. Per questo motivo, sono ideali per un pranzo in ufficio, nutriente e gustoso.

La ricetta dei bocconcini di pollo croccanti è un’idea di Rossanina Del Santo. Foto: © Nicola Impallomeni.

Print Recipe
Bocconcini di pollo croccanti profumati all'orientale
Bocconcini di pollo croccanti
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Vota al ricetta!
Porzioni
persone
Calorie Totali
1878
Calorie Totali 1878
Calorie a Persona 313
Ingredienti
Porzioni
persone
Calorie Totali
1878
Calorie Totali 1878
Calorie a Persona 313
Ingredienti
Bocconcini di pollo croccanti
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Vota al ricetta!
Istruzioni
  1. Taglia i petti di pollo a strisce di circa 2 cm di larghezza e mettili in un sacchetto per alimenti con lo zenzero sbucciato, il succo di lime, lo yogurt e un pizzico di sale.
  2. Chiudi il sacchetto e massaggia bene le striscioline di pollo, in modo che si insaporiscano. Riponi il sacchetto in frigo per 5-6 ore. A seconda del tempo di riposo, si ottiene della carne più o meno saporita e morbida.
  3. Mescola in una ciotola il pangrattato, il Parmigiano Reggiano grattugiato e la scorza di lime. Preleva le striscioline di pollo dalla marinata, sgocciolale bene e passale nella farina, in modo da rivestirle completamente.
  4. Sistema i pezzetti di carne su una teglia rivestita di carta da forno, leggermente unta con l’olio rimasto. Metti il pollo in forno ventilato già caldo e fai cuocere a 180 °C per circa 20 minuti, fino a quando la panatura non sarà leggermente dorata e croccante.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti
CONDIVIDI
Giornalista esperta di food, mi occupo di progetti di cucina in Axioma Iniziative e Servizi Editoriali, società che vanta un'esperienza ventennale nel settore culinario e turistico-enogastronomico, in collaborazione con importanti case editrici (Rcs Periodici, Arnoldo Mondadori Editore, Mondadori France, Sfera Editore). Insieme a Melarossa, abbiamo ideato il progetto “Celiachia”, dedicato al mondo del senza glutine e ai consigli per vivere bene e in forma.