CONDIVIDI

La crostata light si prepara senza il burro, utilizzando al suo posto lo yogurt. Preferibilmente bianco e magro, per renderla ancora più leggera.

Così potrai mangiare una fetta di crostata per colazione o per merenda accompagnata da una tazza di tisana, senza sentirti troppo in colpa.

Per la farcitura scegli la confettura che preferisci, privilegiando la frutta ricca di fibre se soffri di stipsi e gonfiore addominale. E' il caso della confettura di prugne, di ciliegie e di albicocca in particolare. Altrimenti ne va bene una qualsiasi, l'importante è che non contenga zuccheri aggiunti.

La crostata light è un'idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 2900 Kcal / Calorie a porzione: 240 Kcal

Ingredienti per 12 porzioni (stampo da circa 22-24 cm):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 130 g di yogurt magro al naturale
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 300 g di confettura extra senza zuccheri aggiunti
  • 1 limone grattugiato, la scorza

Preparazione:

Crostata light alla marmellata 1Crostata light alla marmellata 2 Crostata light alla marmellata 3

In una ciotola disponi la farina e aggiungi la scorza grattugiata. Unisci quindi lo yogurt, lo zucchero, il tuorlo e l'olio di semi.

Crostata light alla marmellata 4

Crostata light alla marmellata 5

Mescola prima con un cucchiaio e poi passa ad impastare velocemente, con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto liscio.

Ponilo in frigo, avvolto da pellicola per alimenti, per circa 30 minuti.

Nel frattempo accendi il forno a 180°.

Prendi una piccola parte dell'impasto (circa un terzo) e lasciala da parte per le strisce.

Crostata light alla marmellata 6

Crostata light alla marmellata 7

Stendi il resto dell'impasto su un piano infarinato, aiutandoti con un matterello.

Ungi leggermente uno stampo per crostate e stendi il disco di frolla allo yogurt.

Crostata light alla marmellata 8

Versa la confettura sulla pasta e livella per bene la superficie.

Crea ora le strisce: stendi l'impasto messo da parte e taglia delle strisce di dimensioni regolari.

Guarnisci la crostata e mettila in forno per circa 30-35 minuti, o fino a quando ti sembrerà ben dorata.

In alternativa puoi utilizzare 12 stampini e realizzare delle crostatine monoporzione.

Commenti