CONDIVIDI

La zuppa di patate è un classico della cucina italiana, un piatto povero rivisitato in molti modi grazie all’aggiunta di nuovi ingredienti. Per farla riuscire bene usa le patate a pasta gialla, sono saporite e più belle da vedere.

Tra gli ingredienti che puoi aggiungere alla ricetta della zuppa di patate ci sono le bietole e il kamut, ad esempio, che la rendono ancora più speciale e nutriente. Già le patate sono fonti di amidi e proteine, e vantano un elevato potere saziante che è di aiuto per non eccedere a tavola.

Le bietole apportano tutto il buono e la leggerezza delle verdure, rendendo la zuppa di patate più digeribile e light. Hanno infatti pochissime calorie e favoriscono la diuresi, aiutando così a eliminare liquidi e tossine. Il segreto per renderle appetibili è non farle cuocere troppo a lungo, altrimenti rischiano di diventare ‘mosce’.

Il kamut è una varietà di grano (contenente glutine) ideale al posto del riso o della pasta che spesso si usano per le zuppe. La zuppa di patate con classica aggiunta della pasta è davvero troppo pesante e calorica; non a caso nella tradizione contadina si preparava come piatto unico. Con il kamut la zuppa guadagna invece leggerezza oltre al tipico sapore di questo cereale che ricorda quello della nocciola.

La zuppa di patate, bietole e kamut è un’idea di Antonella del blog “Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 673 kcal / Calorie a persona: 336 kcal

Ingredienti per due persone:

  • 300 gr di patate
  • 200 gr di bietole
  • 60 gr di kamut
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • sale

Preparazione:

Lava accuratamente le bietole, sbuccia la patate e tagliale a cubetti.

preparazione della zuppa di bietole, patate e kamut

Taglia la cipolla a fette e falla imbiondire nei due cucchiai di olio extravergine d’oliva.

preparazione della zuppa di bietole, patate e kamut

Aggiungi le bietole e le patate, ricoprile di acqua e regola di sale.

preparazione della zuppa di bietole, patate e kamut

Fai cuocere per circa 20-25 minuti.
10 minuti prima di terminare la cottura aggiungi i chicchi di kamut, aggiusta di sale e cuoci mescolando di tanto in tanto.

Fai riposare la zuppa di patate per alcuni minuti prima di mangiarla.

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteLa cintura giusta per te!
Articolo successivoZuppa di verza e zucca gialla
Sono Bianca Maria Sacchetti, dottoressa in lettere classiche e professionista nel settore editoriale e della comunicazione. Ho anche scritto e condotto un programma Sky di musica classica e da sempre nutro una forte passione per la scrittura in ogni sua forma e declinazione. Collaboro con Melarossa raccontando e presentando occasioni, appuntamenti ed eventi legati al food and beverage.