CONDIVIDI

La verza saltata con pinoli e uvetta è un contorno leggero e sfizioso grazie al mix di sapori. E' una ricetta che puoi mangiare dopo un primo piatto o per accompagnare un secondo di carne o pesce: ha infatti un gusto nel complesso delicato che si adatta bene a diversi piatti.

La verza ha un sapore deciso ma dolciastro e con i pinoli e l'uvetta il risultato finale è molto particolare. E a prova di dieta, perché è un piatto ipocalorico nonostante la presenza dei pinoli e dell'uvetta. Il segreto è usarne piccole quantità, così da beneficiare delle loro qualità ma non del loro difetto (qualche caloria di troppo).

La verza, dal canto suo, favorisce la diuresi grazie alla presenza di tanta acqua e di sali minerali che agevolano l'eliminazione dei liquidi, soprattutto il potassio. E alla fibre di cui la verza è ricca.

La verza saltata con pinoli e uvetta è un piatto veloce da preparare, puoi usarlo come salva-cena o anche portarlo in ufficio, per un pranzo rapido ma nutriente.

Calorie totali: 594 kcal / Calorie a porzione: 198 kcal

La ricetta della verza saltata con pinoli e uvetta è un'idea di Antonella del blog "Fotogrammi di zucchero"

Ingredienti per 3 persone:

  • 550 g di foglie di verza già pulite
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • 30 g di uvetta
  • 20 g di pinoli
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Poni a bagno in abbondante acqua l'uvetta.

Taglia le foglie di verza a larghe strisce e lasciale bollire per 5 minuti in abbondante acqua salata.

preparazione per la verza saltata con pinoli e uvetta

Scolale accuratamente.

preparazione per la verza saltata con pinoli e uvetta

Sbuccia i due spicchi di aglio e schiacciali, scaldali in una padella assieme ai 3 cucchiai di olio, salta la verza nell'olio per circa 10-15 minuti, aggiustala di sale e pepe.

preparazione per la verza saltata con pinoli e uvetta

In una padella antiaderente tosta i pinoli per qualche minuto, strizza accuratamente l'uvetta.

Aggiungi i pinoli e l'uvetta alla verza e falli saltare insieme per qualche altro minuto.

preparazione per la verza saltata con pinoli e uvetta

Servi subito.

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePolpette di cavolfiore
Articolo successivoPane al carbone... no grazie!
Sono Bianca Maria Sacchetti, dottoressa in lettere classiche e professionista nel settore editoriale e della comunicazione. Ho anche scritto e condotto un programma Sky di musica classica e da sempre nutro una forte passione per la scrittura in ogni sua forma e declinazione. Collaboro con Melarossa raccontando e presentando occasioni, appuntamenti ed eventi legati al food and beverage.