CONDIVIDI

La tartare di ricotta e verdure è un secondo piatto fresco e leggero, utilissimo con il caldo per mangiare bene e cucinare poco. Per preparare la tartare infatti non serve cottura, solo ingredienti freschi e un po’ di riposo in frigorifero per renderla ancora più fresca. Puoi servire la tartare di ricotta e verdure anche come antipasto, non solo come secondo piatto, e in questo caso servila direttamente in coppette monoporzione, più pratiche da prendere e più eleganti.

Per quanto riguarda le verdure da utilizzare insieme alla ricotta, nella ricetta di Maria Roberta Paris del blog http://thedreamingseed.blogspot.it trovi le zucchine, ma puoi sceglierne anche altri tipi, come gli spinaci o le melanzane.

Valori nutrizionali della tartare di ricotta e verdure

La ricotta è tra i formaggi freschi più light, perché contiene pochi grassi e poco sodio, e aiuta così non solo a mantenere la linea ma anche a evitare la ritenzione idrica. Inoltre la ricotta è ricca di proteine, per cui è importante inserirla nell’alimentazione, soprattutto d’estate quando è meglio mangiare senza appesantirsi.

Le zucchine completano il piatto con il loro carico di sali minerali, di vitamine e di acqua che le rendono rimineralizzanti, amiche della pelle e nemiche della cellulite e degli accumuli adiposi.

Ingredienti per 4 persone:

200 g di ricotta di pecora
1 carota
2 zucchine
prezzemolo fresco q.b.
8 foglie di basilico fresco
sale e pepe q.b.
2 cucchiai olio extravergine di oliva
2 spicchi di limone

Calorie totali: 560 Kcal / Calorie a porzione: 140 kcal

Preparazione

In una ciotola, mescola la ricotta con un filo d’olio, il sale, il pepe fresco ed il prezzemolo sminuzzato fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con la mandolina riduci a julienne sia la carota che le zucchine e condiscile separatamente, ogni verdura in una ciotola, con sale e pepe.

Alle zucchine unisci anche gli spicchi di limone.

In un recipiente alto e stretto frulla con il minipimer il restante olio insieme al basilico, fino ad ottenere una salsina verde.

Assembla le tartare con l’aiuto di un coppapasta, cominciando da uno strato di ricotta, seguito da uno di carote e completando con le zucchine.

Sfila l’anello e servi con la salsina di olio e basilico.

Commenti