CONDIVIDI

Una ricetta che grazie al basilico è ricca di calcio, potassio, carotenoidi e fa digerire bene

Ingredienti

Nella tua dieta personalizzata di Melarossa troverai le quantità degli ingredienti su misura per te.
Se non sei a dieta ma vuoi comunque mangiare sano, ecco le quantità medie per 4 persone:

  • gr. 350 di tagliolini
  • 3 cucchiai di olio
  • gr. 10 di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • sale qb
  • 4 cucchiaini di parmigiano
  • basilico qb

Preparazione

Batti in un mortaio (con un pestello di legno) le foglie di basilico insieme ad una presa di sale grosso.

Aggiungi i pinoli al pesto insieme allo spicchio d'aglio.

Continua a battere.

Quando hai pestato tutto aggiungi l'olio a filo, mescolando poco a poco, e infine il parmigiano.

Il pesto è fatto.

Cuoci quindi al dente i tagliolini.

Condisci con il pesto e un goccino d'acqua di cottura se i tagliolini ti sembrano troppo asciutti, (Un’alternativa per la preparazione del pesto se hai poco tempo a disposizione: frulla nel mixer basilico, pinoli e olio. Infine unisci due cucchiai di parmigiano).

Quando i tagliolini sono pronti, condiscili col pesto, manteca e servi.

Il nutrizionista consiglia

Il pesto è un condimento a base di basilico, una foglia che viene molto utilizzata in cucina e ha dei pregi salutistici soprattutto dal punto di vista digestivo, contiene molti carotenoidi e molto potassio oltre al calcio.

Luca Piretta, SISA – Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione

Commenti