CONDIVIDI

Il sushi di tramezzini è la versione italiana del classico piatto giapponese. Ed è altrettanto light, perché fatto senza grassi e con ingredienti leggeri e genuini.

Oltre al classico pane per tramezzini, quello bianco senza crosta, per questo piatto si usa il salmone, un ingrediente molto usato sia nella cucina orientale che in quella italiana.

Il salmone affumicato è inoltre un alleato della linea e della bellezza, grazie agli Omega3 di cui è ricco che contrastano l’invecchiamento cutaneo. E non è neanche troppo calorico, basta non esagerare con le quantità e abbinarlo sempre alle verdure, come in questo piatto.

Per il sushi di tramezzini ti servono inoltre il tonno, lo yogurt e la rucola: tutti insieme questi ingredienti rendono il tuo sushi molto appetitoso, senza nulla da invidiare all’originale. La rucola, soprattutto, spicca con il suo gusto leggermente amarognolo ed è anche utile per la dieta perché depurativa e digestiva.

Il sushi di tramezzini è perfetto come aperitivo o antipasto, per una serata speciale o quando hai voglia di coccolarti un po’.

Il sushi di tramezzini è un’idea di Antonella del sito “Fotogrammi di zucchero

Ingredienti per 32 pezzi:

  • 200 g di pane per tramezzini all’olio d’oliva (4 fette da 50 g)
  • 100 g di salmone
  • 100 g di tonno all’olio d’oliva sgocciolato
  • 80 g di yogurt bianco+ 1 cucchiaio
  • 100 g di rucola
  • sale
  • erba cipollina
  • 20 g di semi di papavero

Preparazione:

Mescola lo yogurt con l’erba cipollina tritata e il sale.

Schiaccia le fette di pane con il matterello, poi spalmale con la salsa allo yogurt.

Farcisci due fette con salmone e rucola e le altre due con tonno e rucola. Se desideri “sushi di tramezzini” più piccoli dividi ogni fetta in due parti prima di farcirla.

Arrotola il pane dal lato più lungo, poi avvolgilo con pellicola per alimenti e ponilo in frigo per almeno 4 ore.

Spennella alcuni dei rotolini con il cucchiaio di yogurt e poi rotolali in un piatto con i semi di papavero. Taglia a rondelle i rotolini in modo da ottenere il sushi di tramezzini.

Commenti
CONDIVIDI
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.