CONDIVIDI

Lo smoothie alla barbabietola è una sorgente di minerali, oligoelementi e vitamine del gruppo B.  Bevilo all'inizio della giornata per fare il pieno di energia, come spuntino se per colazione non sai rinunciare a latte o al caffè.

Per renderlo più leggero usa l'acqua al posto dello yogurt e per renderlo ancora più salutare aggiungi il sedano e la mela, diuretici e depurativi.

Valori nutrizionali dello smoothie alla barbabietola

La barbabietola è una fonte importante di vitamine del gruppo B. In particolare la B9, l'acido folico, fondamentale per lo sviluppo del feto e delle terminazioni nervose; e la B6, la piridossina, che regola il sistema nervoso centrale. Poi vitamina C, carotenoidi e fibre.

La mela è a sua volta fonte di fibre e contiene tante vitamine: digestiva, nutriente, dietetica e dissetante. L'ideale in uno smoothie, lo rende fresco e ancora più digeribile. Inoltre come sapore lega bene con la barbabietola, che è dolciastra.

Anche il sedano lega bene con gli altri due, è freschissimo e abbastanza dolce. Dal punto di vista nutrizionale è un alleato importante della linea, perché stimola la diuresi come pochi altri alimenti. E' sempre utile inserirlo in uno smoothie, anche in piccola quantità.

Lo smoothie alla barbabietola è quindi un concentrato di nutrienti e di virtù: nutre, disseta e depura. Completalo con qualche cubetto di ghiaccio se lo preferisci freddo.

Ingredienti:

  • 1/2 barbabietola
  • 1 mela
  • 1 gambo di sedano
  • zenzero (qb)
  • 1/ 2 bicchiere d'acqua

Preparazione:

Sbuccia la mela e tagliala a pezzi grandi. Taglia a cubetti la mezza barbabietola precedentemente sbollentata oppure acquistala già pronta (la vendono sottovuoto).

Prendi un gambo di sedano pulito e lavato sotto acqua corrente e versa tutto nel frullatore.

Grattugia un pizzico di zenzero e aggiungi mezzo bicchiere d'acqua.

Frulla tutti gli ingredienti e versa il tuo smoothie in un bicchiere.
Aggiungi il ghiaccio se lo gradisci e decora a piacimento.

ricetta smoothie bicchiere frutta

Commenti