CONDIVIDI

Il salmone al forno con i finocchi è una ricetta gustosa per un secondo piatto light. Ideale per mangiare il pesce con leggerezza, sia dal punto di vista delle calorie sia per il gusto e la digeribilità.

I finocchi infatti sono le verdure digestive per eccellenza, hanno un effetto carminativo e contrastano il gonfiore addominale. Sono perfetti accanto al salmone, anzi sotto, perché in questa ricetta sono usati come base su cui adagiare il pesce, insaporiti con cipolla, olio e sale.

Il salmone, già tagliato in filetti, cotto al forno ha un gusto delicato e rimane morbidissimo oltre che magro dato che non si usano grassi per la cottura. E viene ulteriormente insaporito con un misto di capperi, prezzemolo e limone da distribuire generosamente sulla superficie.

Il risultato è un piatto davvero gustoso e molto nutriente, grazie alle proprietà nutrizionali del salmone. Fonte di proteine, di vitamine, di sali minerali e soprattutto di acidi grassi polinsaturi. Gli Omega3, quelli ‘buoni’, che fanno bene al cuore e prevengono le patologie cardiovascolari e tengono sotto controllo il colesterolo, in particolare quello cattivo.

Il salmone al forno con finocchi è una ricetta di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Ingredienti per 4 persone:

  • 900 g di filetti di salmone
  • 2 finocchi grandi mondati e affettati
  • 2 cipolle tagliate a spicchi
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 2 cucchiai di dragoncello
  • 10 g di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio e mezzo di scorza grattugiata di limone
  • 1 cucchiaio di capperi sottosale, sciacquati
  • sale e pepe macinato

Preparazione:

Scalda il forno a 200°.

Mescola i finocchi, le cipolle, l’olio, sale e pepe in una teglia capiente e infornali per circa 20 minuti.

Adagia il salmone sulle verdure.

Mescola il prezzemolo, i capperi, la buccia di limone in una ciotola. Distribuiscili poi sui filetti di salmone e prosegui la cottura in forno per per altri 10-15 minuti.

Servi il salmone al forno con i finocchi ben caldo.

Commenti