CONDIVIDI

Niente di meglio di una pizza integrale per soddisfare la tua voglia di pizza anche se sei a dieta. Con la farina integrale l’impasto diventa infatti più light e digeribile, e inoltre è ricco di fibre che favoriscono la regolarità intestinale. In questo modo mette al riparo dal gonfiore e contrasta la stipsi.

Le verdure che scegli per condirla sono importanti, perché alcune più di altre aiutano a mantenerla leggera. Gli spinaci e i funghi sono l’abbinamento ideale dal punto di vista del gusto e dei valori nutrizionali. Entrambi infatti sono importanti amici della diuresi, aiutano a eliminare i liquidi e a contrastare la ritenzione idrica e la cellulite.

La pizza integrale ha un colore più scuro rispetto alla pizza fatta con la farina bianca, ma il gusto è ugualmente ricco, si sente di più il sapore del grano. Le calorie invece sono più contenute, circa 80 in meno che con la pizza ‘normale’, per cui puoi mangiare ancora con più tranquillità la pizza se sei a dieta o vuoi mantenere il peso.

Calorie totali: 1841 kcal / Calorie a pizza: 460 kcal

Un’idea di Antonella del sito fotogrammi di zucchero

Ingredienti per 4 pizze:

  • base per pizza integrale
  • 800 g di spinaci surgelati
  • 400 g di funghi champignon già puliti e tagliati
  • 4 cucchiai di olio evo+ 1/cucchiaio per ungere le teglie
  • sale
  • pepe
  • 2 spicchi d’aglio

Preparazione:

Lessa gli spinaci in acqua leggermente salata, poi strizzali. Fai scaldare leggermente i 2 spicchi d’aglio interi in due cucchiai di olio. Aggiungi i funghi e lasciali cuocere per circa 5 minuti, salali e aggiungi il pepe. Elimina l’aglio, unisci ora anche gli spinaci ben strizzati, aggiusta di sale e pepe. Aggiungi l’olio rimanente e lascia insaporire per qualche minuto.

Stendi le pizze in teglie leggermente unte di olio, poi cospargile con spinaci e funghi. Lascia cuocere per circa 15/20 minuti in forno già caldo a 220°. Cuoci fino a quando le pizze saranno ben dorate e con i bordi croccanti.

Commenti