CONDIVIDI

La pizza con peperoni e olive è un piatto unico ricco di gusto, sfizioso e facilissimo da preparare. Una volta fatta la base per la pizza, infatti, non rimane che aggiungere i peperoni e le olive. In questa ricetta non è prevista l’aggiunta di mozzarella, in questo modo si risparmiano molte calorie e grassi e la pizza rimane più light e digeribile, dettaglio non da poco visto che i peperoni  a volte possono risultare indigesti.

In realtà, per ovviare al problema della scarsa digeribilità, basta cuocere i peperoni in forno e privarli della pelle, del torsolo e dei semi interni. In questo modo dei peperoni resterà solo il buono, non anche il pesante, e le olive andranno a completare il quadro, a livello sia estetico che di sapore.

Le nere sono quelle più adatte per la pizza con peperoni e olive, perché hanno un gusto più delicato di quelle verdi. Una volta pronta, questa pizza è gustosa sia calda che fredda, puoi usarla anche come antipasto tagliandola a quadretti.

La pizza con peperoni e olive è un’idea di Antonella del sito fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 2598 kcal / Calorie a pizza: 649 kcal

Ingredienti per 4 pizze:

  • base per pizza
  • 3 peperoni grandi
  • 60 di olive nere denocciolate
  • sale
  • 4 cucchiai di olio evo + 1/2 cucchiaio per ungere le teglie
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione:

Lava e asciuga i peperoni, falli cuocere su una teglia rivestita di carta forno nel forno già caldo a 220°, per circa 15-20 minuti. Saranno pronti quando la pelle sarà bruciacchiata e annerita in maniera uniforme. Lasciali raffreddare chiusi in bustine per alimenti; questo processo faciliterà l’eliminazione della pelle.

Elimina la pelle, il torsolo e i semini interni e taglia i peperoni a listarelle. Condiscili quindi con sale e olio e uno spicchio d’aglio intero, mescola accuratamente per far insaporire tutto e poi elimina l’aglio.

Stendi le pizze nelle teglie leggermente unte di olio, poi cospargile con i peperoni e le olive denocciolate. Cuoci a 220° in forno statico già caldo per circa 15-20 minuti; se invece scegli il forno ventilato abbassa a 190°. Fai cuocere fino a quando non saranno ben dorate e croccanti. Guarnisci con foglioline di basilico.

Commenti