CONDIVIDI

Il pesto di peperoni e nocciole è un’idea sfiziosa e originale per variare il condimento della tua pasta e per assumere tanti preziosi nutrienti con gusto. Questa salsa infatti, oltre a essere leggera e molto gustosa, ti permetterà di beneficiare di tutte le sostanze contenute nei peperoni. 

Puoi scegliere se usare quelli rossi o quelli gialli a seconda della tua preferenza: il gusto del pesto non varierà di molto, mentre varierai l’assunzione dei nutrienti. I peperoni rossi sono ricchi di licopene e antocianine, sostanze antiossidanti, mentre quelli gialli di carotenoidi, che il nostro organismo converte in vitamina A.

Con l’aggiunta del pesto di peperoni e nocciole alla tua pasta, potrai creare un primo piatto bilanciato che soddisferà il tuo palato senza contraccolpi per la tua linea!

Le proprietà nutrizionali del pesto di peperoni e nocciole

peperoni sono tra gli ortaggi più ricchi di vitamina C: quelli rossi ne contengono ben 166mg ogni 100gr, tre volte di più di un’arancia. Sono anche degli ortaggi ricchi di acqua, e ti aiutano a depurare l’organismo, combattendo così la ritenzione idrica e le gambe pesanti.

E poi contengono tutti i sali minerali – dal magnesio al potassio al fosforo al calcio – e sono anche antiossidanti, grazie al betacarotene, licopene e antocianine (che contrastano i radicali liberi) e la luteina (che previene le malattie della macula).

Le nocciole non sono certo da meno a livello di ricchezza nutrizionale: contengono ferro, vitamina E – che svolge un’azione tonificante – e omega 3 e omega 6, che ostacolano l’ossidazione delle cellule e contribuiscono a mantenere la pelle giovane.

Scopri come preparare il pesto di peperoni e nocciole

La ricetta è un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 1639 kcal / Calorie a porzione: 409 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni grandi
  • ½ spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 15 g di nocciole
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • sale
  • 320 g di pasta

Preparazione:

Accendi il forno a 220°. Lava i peperoni e asciugali, ponili su una teglia rivestita di carta forno e cuocili per almeno 20-25 minuti o fino a quando saranno morbidi, con la pelle bruciacchiata. Estraili dal forno e ponili in bustine per alimenti chiusi ermeticamente, lasciali quindi raffreddare: questo processo servirà ad eliminare facilmente la pelle. Togli la pelle, i semi interni e il picciolo e taglia i peperoni a listarelle.

pesto-peperoni-nocciole-stepuno

Ponili nel frullatore insieme all’olio, il mezzo spicchio d’aglio, il sale, il parmigiano grattugiato e le nocciole. Frulla fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

pesto-peperoni-nocciole-stepdue

Metti a bollire una pentola d’acqua salata, cuoci la pasta al dente e condiscila con il pesto di peperoni, qualche nocciola tostata e foglie di basilico fresco.

Commenti
CONDIVIDI
Mi chiamo Nicoletta Cinotti, sono un Event Manager e mi occupo della gestione della produzione, della grafica e del montaggio video all'interno del sito melarossa.it