CONDIVIDI

La peperonata con cipolla è una ricetta classica e veloce da fare! Melarossa l’ha inserita nelle sue diete per farti godere di una ricetta saporita e ricca di vitamine.
Puoi mangiarla come contorno, per accompagnare il tuo secondo di carne o di pesce oppure spalmarla su un fette di pane abbrustolito.

Divertiti a mischiare peperoni verdi, gialli e rossi! Dal punto di vista organolettico ci sono alcune differenze: quelli rossi hanno una polpa croccante e zuccherina, i gialli sono succosi e teneri, mentre i verdi possiedono una polpa carnosa e un sapore dolce, anche se decisamente meno rispetto agli altri due tipi.

Proprietà nutrizionali della peperonata, con cipolla e pomodoro

  • Il pomodoro ha dei pregi nutrizionali che non sono rappresentati dai classici nutrienti grassi, proteine e zuccheri, ma da altri nutrienti chiamati carotenoidi, in particolare uno, il licopene, che ha una funzione molto importante nel prevenire le malattie cardiovascolari e tumorali. Il grande pregio del licopene è che non si perde con la cottura, pertanto è presente anche nella salsa di pomodoro.
  • I peperoni sono molto importanti per nostra salute, perché contengono la vitamina C, molto utile per la crescita del collagene e per la resistenza dei vasi sanguigni, e i carotenoidi, che sono degli antiossidanti molto utili a proteggerci dai raggi solari e che vengono poi trasformati in vitamina A dal nostro fegato. A quel punto la vitamina A può agire e funziona nel migliorare notevolmente la visione notturna e nel riparare i tessuti della pelle e delle mucose danneggiati.

Scopri come preparare la peperonata, con cipolla e pomodoro

Ingredienti:

Nella tua dieta personalizzata di Melarossa troverai le quantità degli ingredienti su misura per te.
Se non sei a dieta ma vuoi comunque mangiare sano, ecco le quantità medie per 4 persone:

  • gr. 1000 di peperoni
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • gr. 800 di passata di pomodoro
  • sale qb
  • pepe qb
  • alloro qb

Preparazione:

Lava i peperoni e tagliali a falde eliminando tutti i semi e le nervature.

Fai soffriggere in un largo tegame, a fuoco moderato, l’olio, le cipolle e gli spicchi d’aglio affettati, unisci qualche foglia di alloro tritata e quando il tutto è ben imbiondito, versa nel tegame i peperoni.

Se necessario aggiungi un bicchiere d’acqua per facilitare la cottura.

Sala, pepa e cuoci a calore vivo per una decina di minuti; aggiungi la polpa di pomodoro tritata e porta a termine la cottura a fuoco moderato.

Commenti