CONDIVIDI

Il paté di verdure è una ricetta facile da preparare e il risultato è una crema gustosissima. Una crema da usare come antipasto o aperitivo, da spalmare o per intingere.

Spalmata sul pane integrale, a fette o in crostini, è l’ideale, ma puoi anche portare in tavola dei grissini da intingere nella salsa. Oppure usarlo al posto della vinaigrette per un pinzimonio originale e colorato.

Il paté di verdure è un modo diverso per mangiare i vegetali, una soluzione particolarmente adatta per chi non ama molto le verdure. Anche i bambini troveranno più appetitosa una salsina spalmabile da abbinare al pane, ai crostini, ai cracker o alle tartine.

E con questa ricetta si fa anche il pieno di nutrienti, perché tra verdure e legumi ce n’è per tutti. La zucca e i pomodori sono dei veri e propri concentrati di vitamine e antiossidanti. Tra betacarotene e licopene l’organismo riceve una gran quantità di sostanze che aiutano a rallentare l’invecchiamento e a contrastare i radicali liberi.

Poi ci sono i ceci, ricchi di proteine e sali minerali, che offrono nutrimento senza grassi e senza troppe calorie. La ciliegina sulla torta è l’olio extravergine d’oliva, fonte di acidi grassi buoni essenziali per la salute.

Cosa aspetti a preparare il tuo paté di verdure?

Un’idea di Antonella del sito “Fotogrammi di zucchero

Ingredienti per 8 persone:

  • 250 g di zucca
  • 250 g di pomodori secchi
  • 240 g di ceci già lessati
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 cucchiai di olio evo
  • prezzemolo fresco
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Taglia la zucca a cubetti e falla cuocere al vapore fino a quando sarà morbida.

Scotta i pomodori secchi per 8-10 minuti in acqua bollente, poi scolali e asciugali.

Frulla assieme i ceci, la zucca, i pomodori, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, il sale, il pepe e 4 cucchiai di olio extravergine di oliva fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Poni il patè in un barattolo e coprilo con l’ultimo cucchiaio di olio, poi chiudi ermeticamente.

Si conserva in frigorifero.

Commenti