CONDIVIDI

La pasta e lenticchie è un primo piatto nutriente e ricco di gusto. Ideale per tutti per fare il pieno di proteine vegetali, è particolarmente utile per chi mangia poca carne.

Ed è anche un valido piatto unico, perché contiene i carboidrati (la pasta), le proteine vegetali (le lenticchie) e i sali minerali e le vitamine delle verdure (carote e sedano).

Adatta a tutta la famiglia, la pasta e lenticchie è un piatto tradizionale che fa bene in tutte le età della vita: durante l'infanzia per lo sviluppo delle ossa e in età adulta e durante la vecchiaia per fare il pieno di nutrienti fondamentali per la salute.

Il nutrizionista consiglia

I legumi sono un alimento che contiene una grande quantità di proteine, fino al 14%, e questo li rende molto utili alle persone che seguono una dieta vegetariana e che quindi non consumano proteine della carne e del pesce. I legumi sono anche molto ricchi di carboidrati, in particolare di amidi. Attenzione perché contengono anche degli amidi resistenti che possono risultare difficilmente digeribili.

Luca Piretta, SISA – Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione

Ingredienti

Nella tua dieta personalizzata di Melarossa troverai le quantità degli ingredienti su misura per te.
Se non sei a dieta ma vuoi comunque mangiare sano, ecco le quantità medie per 4 persone:

  • gr. 350 di pasta
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 spicchio di aglio
  • gr. 200 di pomodori pelati
  • gr. 800 di lenticchie
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • pepe qb
  • sale qb
  • peperoncino qb

Preparazione

Versa le lenticchie in una ciotola, coprile con dell'acqua tiepida, falle ammorbidire per almeno 12 ore e poi scolale bene.

Se utilizzi lenticchie in scatola, per te la ricetta inizia da qui!

Trita l’aglio, la carota, il sedano e falli appassire in un po' di olio e un po' di acqua fino a quando risulteranno belli cremosi.

Aggiungi i pomodori pelati, condisci col sale, il pepe e il peperoncino e fai cuocere ancora per circa 5 minuti.

Versa le lenticchie scola su questa salsa, mescola, aggiungi circa 1 litro e mezzo di brodo e fai cuocere il tutto a fuoco moderato per circa mezz' ora.

Le lenticchie a questo punto dovrebbero risultare molto tenere, quindi, col mestolo forato, raccogline poco meno della metà e passale al setaccio nel passa verdure o frullatore a immersione.

Riversa la purea ottenuta nella pentola e quando riprende la bollitura, butta la pasta.

Quando la pasta è ben al dente la minestra è pronta.

 

Commenti