CONDIVIDI

Il panino con salmone radicchio e robiola è un panino light dal gusto fresco, ideale per molte occasioni. Per il pranzo, se hai poco tempo per mangiare o se segui la dieta del panino, ottimo da portare con te anche per un picnic al mare o all’aperto.

E’ poco grasso e ricco di proprietà salutari per l’organismo, grazie soprattutto al pesce. Il salmone è infatti una fonte di proteine nobili e di grassi monoinsaturi utili, per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Contiene inoltre vitamine e sali minerali che contribuiscono alla cura della pelle e aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare.

Ulteriori nutrienti arrivano dalla robiola, un formaggio fresco a pasta molle ricco di calcio e sali minerali importanti per la salute delle ossa e dei denti.

Il radicchio rende invece il panino leggero grazie alle proprietà depurative e alla capacità di favorire la diuresi, ed è inoltre un valido antiossidante.

Il panino con salmone è quindi un modo per mangiare sano e bene, e anche dal punto di vista del sapore è più che appetitoso. Il sapore amarognolo del radicchio incontra infatti il gusto denso e ricco del salmone, con la robiola a fare da fresco sfondo. Piacere per il palato, per l’organismo e per la linea: cosa volere di più da un panino?

Il panino con salmone, radicchio e robiola è un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 749 kcal / Calorie a panino: 374 kcal

Ingredienti per due persone:

  • 2 panini
  • 80 g di salmone affumicato
  • 50 g di robiola
  • 40 g di radicchio
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

Lava il radicchio, asciugalo e taglialo a pezzi.

Apri i panini e spalmali con uno strato abbondante di robiola. Poi farciscili con il salmone.

Per ultimo aggiungi il radicchio e poi schiaccia leggermente con le dita, per far ‘chiudere’ il panino e renderlo più facile da mangiare.

Se vuoi preparare da sola il tuo panino, vai alla nostra ricetta dei panini homemade

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteIl tofu: l’alternativa sana in cucina
Articolo successivoInsalata di melone e semi tostati
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.