CONDIVIDI

Un'alternativa genuina per la merenda dei più piccini, ideale come pausa golosa e nutriente

Calorie: 143 a porzione

INGREDIENTI PER 16 PORZIONI:

  • 2 uova (154 kcal)
  • 220 gr farina setacciata 00 (755 kcal)
  • 2 cucchiaini di lievito (10 kcal)
  • ¼ cucchiaino di bicarbonato di soda
  • ½ cucchiaino di sale
  • 70 gr di olio vegetale (di semi di girasole o di cereali) (630 kcal)
  • 150 gr di zucchero di canna (600 kcal)
  • 225 gr di banane mature (146 kcal)
  • Opzionale è aggiungere 80 gr di noci, o macadamia, o pecan, tritate grossolanamente (467 kcal)Calorie totali: 2295 (se aggiungiamo le noci 2762)
    Calorie a porzione: 143 a fetta (se aggiungiamo le noci, 172 a fetta)

PREPARAZIONE

Preriscalda il forno a 180°.Schiaccia le banane. Sbatti le uova in una ciotola.

Versa lo zucchero in un'altra ciotola, aggiungi l'olio e mescola con una frusta.

Aggiungi le uova e mescola ancora fino ad ottenere un composto spumoso. Setaccia farina, lievito, bicarbonato e sale e aggiungi un po' alla volta questo mix al composto di zucchero e uova, alternandolo con le banane e mescolando per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Aggiungi, se lo desideri, le noci e mescolate.

Versa il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e fai cuocere per circa un'ora.

LA PAROLA AL NUTRIZIONISTA

Un'alternativa sana e genuina per la merenda dei più piccini. Le banane hanno un alto contenuto di potassio, minerale che il nostro organismo tende a disperdere con il sudore e che è invece fondamentale preservare perchè è importantissimo per la conduzione nervosa e per la funzionalità cardiaca.

Luca Piretta - nutrizionista SISA (Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione)

Guarda la ricetta fotografata!

1STEP 1:

2STEP 2:

3STEP 3:

4STEP 4:

5STEP 5:

6STEP 6:

7STEP 7:

8STEP 8:

9STEP 9:

10STEP 10:

11STEP 11:

Giorgia Marini

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa torta della felicità
Articolo successivoUn fisico asciutto e tonico con il tennis!
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.