CONDIVIDI

Un primo piatto gustoso a base di pesce e frutta secca, ricchissimo di omega-3

Una ricetta di Antonella, l'esperta cucina di Melarossa, dal blog "Fotogrammi di zucchero".

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di paccheri
  • 2 sgombri di grandezza media spinati e sfilettati (in sostituzione due scatolette di sgombro sotto olio)
  • 3 porri freschi
  • 2 pomodorini
  • vino bianco q.b
  • olio extra vergine d'oliva q.b
  • sale

Per il pesto di mandorle:

  • 100 g di mandorle
  • basilico q.b
  • 30 g di grana
  • olio extra vergine d'oliva q.b
  • sale
  • 1 spicchio d'aglio

Per i pomodori caramellati:

  • 20 pomodorini
  • olio extra vergine d'oliva
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • origano
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Prepara i pomodori caramellati: fai scaldare poco olio con mezzo spicchio d'aglio e poi aggiungi i pomodorini precedentemente tagliati a metà.

Sala e pepa, cospargi con un trito di aglio, olio e origano ed infine con lo zucchero.

Falli cuocere per circa 5 minuti a fuoco vivo.

Taglia a pezzi lo sgombro spinato e sfilettato e tritate i porri.

Fai un soffritto con olio extra vergine d'oliva e porri e quando si saranno ammorbiditi aggiungi lo sgombro.

Sfuma con poco vino bianco, aggiungi i due pomodorini tagliati a pezzetti, sala e lascia cuocere per 5 minuti.

Cuoci la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo prepara il pesto frullando assieme le mandorle, il basilico, lo spicchio d'aglio, il grana e l'olio extra vergine d'oliva, aggiungi quindi parmigiano e aggiusta di sale.

Scola la pasta al dente, saltala qualche secondo nella padella dello sgombro, mescolando per amalgamare tutto, impiattata, condisci con il pesto di mandorle e i pomodori caramellati.

Commenti