CONDIVIDI

Gli involtini di pollo sono un secondo piatto adatto per chi ha poco tempo perché facili e veloci da preparare. Il ripieno è gustoso grazie alla pancetta e leggero grazie alla scarola.

Come contorno puoi usare i peperoncini dolci o i peperoni se non ami troppo il piccante. In ogni caso gli involtini di pollo saranno gustosi grazie alla pancetta e leggeri grazie alla pancetta.

E sono anche ricchi di benefici per la salute, perché ogni ingrediente ha un contenuto nutrizionale importante. Il pollo è fonte di proteine, la scarola di vitamine e sali minerali, e il peperoncino protegge dalle malattie cardiovascolari. E stimola il metabolismo, il che è sempre utile per mantenere la linea.

Un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 1315 kcal / Calorie a porzione: 328 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 550 g di fettine di pollo
  • 250 g di peperoncini dolci o peperoni
  • 70 g di pancetta a fette
  • 50 g di foglie di scarola
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Lava accuratamente i peperoncini, elimina la calotta e svuotali dei semini interni. Lava le foglie di scarola, asciugale e tagliale a listarelle sottili. Con un batticarne batti le fettine di pollo per assottigliarle e renderle di uno spessore omogeneo.

Disponi sopra ogni fetta di pollo prima la pancetta e poi le foglie di scarola, arrotola le fettine di pollo per formare gli involtini e chiudile con un po’ di filo per arrosti.

In una padella antiaderente fai soffriggere lo spicchio d’aglio in due cucchiai di olio e inizia a cuocere i peperoncini. Fai scaldare in un’altra padella i restanti due cucchiai di olio e disponi all’interno gli involtini di pollo.

Falli rosolare da tutti i lati a fuoco per circa 5 minuti, quindi sfuma con il bicchiere di vino bianco. Quando sarà evaporato trasferisci gli involtini nella stessa padella dei peperoni e aggiusta di sale e pepe. Aggiungi mezzo bicchiere d’acqua e continua la cottura per altri 10 minuti, girando gli involtini un paio di volte per lato.

Alla fine il pollo dovrà risultare ben dorato e i peperoncini morbidi ma ancora sodi. Togli lo spago, taglia gli involtini in fette non troppo sottili e servili accompagnandoli con i peperoncini o i peperoni.

Commenti