Home Ricette Light Ricette per Categoria Fogliari di papavero con crostoni di pane

Fogliari di papavero con crostoni di pane

CONDIVIDI

Una ricetta semplice e genuina che racchiude tutto il gusto della campagna pugliese e della tradizione contadina: i fogliari di papavero con crostoni di pane e tuorlo d'uovo scottato. Lo chef Gegè Mangano ti spiega come prepararla in una nuova puntata della rubrica di Melarossa dedicata alla cucina regionale: un viaggio tra i sapori della tradizione italiana che uniscono gusto e salute. Guarda il video, segui la preparazione di Gegè Mangano e ascolta il commento del dottor Piretta che illustra le proprietà nutritive del piatto.

Preparazione:

Lava e lessa i fogliari di papavero. Versa in una padella dell'olio, uno spicchio d'aglio (in camicia, in modo che il suo gusto resti più delicato e non copra il sapore delle verdure) e un peperoncino intero e falli soffriggere. Fai scottare un tuorlo d'uovo in un pentolino d'acqua che avrai portato ad ebollizione. Salta in padella i fogliari di papavero, aggiungi un pizzico di sale e lasciali insaporire per qualche minuto. Disponi in un piatto da portata delle fette di pane tostato, adagiavi sopra i fogliari e l'uovo scottato e condisci con un filo d'olio extravergine d'oliva.

La parola al nutrizionista:

Una ricetta tipica della tradizione contadina che riesce ad assicurare un'alimentazione completa con un solo piatto: c'è il pane, che nella dieta mediterranea rappresenta la base dell'apporto nutrizionale calorico, quindi carboidrati complessi che fanno bene alla salute, c'è l'uovo, ricco di proteine di altissimo valore biologico e di alta qualità, ci sono le fibre e i carboidrati dei fogliari, che hanno  il potere di trattenere una parte del colesterolo contenuto nell'uovo. Un piatto completo, che ci consente di assaporare la bontà di un prodotto fresco e naturale, limita l'assorbimento delle sostanze più grasse e, grazie ai carboidrati, ci fornisce la benzina di cui abbiamo bisogno per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Commenti