CONDIVIDI

La crema di lattuga è un piatto unico rinfrescante e un modo diverso di mangiare la lattuga, che sei abituata a usare come contorno o per le insalate. Invece puoi prepararci anche una crema fredda, o vellutata, da mangiare in estate per mantenerti leggera e fare il pieno di nutrienti.

La preparazione della crema di lattuga è facilissima, basta tagliarla e passarla nel mixer o nel frullatore con pochi altri ingredienti di contorno per insaporirla e renderla cremosa. Tienila in frigorifero per almeno 30 minuti prima di gustarla.

I valori nutrizionali della crema di lattuga

La lattuga è ricca di sali minerali, vitamine e fibre, il che la rende idratante, ipocalorica, nemica della ritenzione idrica e della cellulite e rimineralizzante. Un vero toccasana per la linea in tutte le stagioni, e in estate, per variare rispetto alla solita insalata, puoi prepararla anche come crema fredda.

Per farle assumere la consistenza cremosa aggiungi lo yogurt, preferibilmente quello greco, che è una fonte di calcio ma con pochissimi grassi, ancora meno dello yogurt bianco magro. E inoltre il sapore leggermente aspro lega bene con quello della lattuga.

Importante anche il cetriolo, per il gusto fresco e per le proprietà diuretiche: formato quasi completamente da acqua, il cetriolo stimola la diuresi e rende la crema di lattuga ancora più leggera.

Calorie totali: 233 Kcal / Calorie a persona: 116,5 Kcal

Ingredienti per due persone:

  • 250 g di lattuga già lavata e pulita
  • 150 g di cetriolo già sbucciato
  • 60 ml di acqua fredda
  • 150 g di yogurt greco con 0% di grassi
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • 1 porro fresco
  • foglie di basilico fresche
  • sale

Preparazione:

Taglia le foglie di lattuga a striscioline, affetta il cetriolo e frullali in un mixer assieme al porro tritato, l’acqua fredda, lo yogurt, l’olio, il basilico e poco sale.

Frulla accuratamente fino ad avere una consistenza omogenea e cremosa. Servi la crema ben fredda.

 

Commenti