CONDIVIDI

Il cous cous con verdure è un piatto tipico della cucina africana. Economico e facile da preparare, è ideale per la dieta perché non contiene grassi. E arricchito con altri ingredienti diventa ancora più speciale, dal punto di vista del sapore e dei valori nutrizionali.

La feta lo arricchisce della quota proteica e di un gusto leggermente acidulo, completato ulteriormente dalle note aspre e fresche del limone.

Il cous cous di verdure, feta e zeste di limone candito è un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 2000 Kcal / Calorie a persona: 400 kcal

Ingredienti per 5 persone:

  • 300 g di cous cous
  • 300 g di acqua
  • 1/2 melanzana
  • 1 peperone
  • *5 zucchine tonde (o 6  zucchine romanesche) (se utilizzi zucchine tonde, potrai servire il tuo cous cous direttamente dentro le zucchine)
  • una dozzina di pomodorini
  • 150 g di feta
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • basilico fresco
  • erba cipollina
  • sale

Per le zeste di limone candito:

  • 1 limone biologico
  • 50 ml di acqua
  • 30 g di zucchero

Preparazione:

Lava le verdure, taglia le “calotte” delle zucchine tonde e mettile da parte (serviranno per fare un simpatico “coperchio”), con uno scavino incidi la polpa delle zucchine, elimina la parte coi semi e tieni da parte la polpa. Se utilizzi zucchine normali, tagliale a dadini.

Taglia a dadini anche la melanzana e il peperone. Trita la cipolla, schiaccia l’aglio in camicia e falli saltare in 2 cucchiai di olio. Aggiungi quindi i peperoni, un pizzico di sale e falli cuocere per circa 6-7 minuti.

Trascorso questo tempo, elimina l’aglio, aggiungi le melanzane, salale e fai cuocere il tutto per altri 5-6 minuti, unisci quindi le zucchine  e cuoci a fuoco moderato fino a quando ti sembreranno morbide, ma comunque sode.

Nel frattempo, se usi zucchine tonde, falle scottare svuotate per qualche minuto in acqua bollente insieme alle calotte, poi scolale e ponile ad asciugare capovolte su un panno pulito.

Metti il cous cous in una capiente ciotola, aggiungi 1 cucchiaio di olio e mescola, sgranandolo per bene.

Scalda 320 gr di acqua salata e, quando ha raggiunto il bollore, versala mescolando nella ciotola del cous cous. Copri con un coperchio e lascia che si gonfi: trascorsi circa 10-15 minuti sgranalo per bene con una forchetta e aggiungi le verdure cotte, i pomodorini tagliati a metà, il basilico e l’erba cipollina tritata.

Lascia raffreddare.

Prepara le zeste di limone: con un coltello, uno spilucchino o un tagliapatate, taglia la scorza del limone (lavato e asciugato), facendo attenzione a prelevare solo la parte gialla e non quella bianca, che risulterebbe amara. Taglia la scorza a listarelle sottili.

In un pentolino versa lo zucchero e mescolalo con l’acqua, aggiungi le zeste di limone e fai cuocere a fuoco basso per 15-20 minuti, fino a quando si sarà creato uno sciroppo denso. Scola quindi il limone, che sarà ormai candito, e lascialo raffreddare su della carta forno.

Taglia a dadini la feta e uniscila al cous cous mescolando bene, e lasciandone da parte qualche dadino.

Servi nei piatti o utilizzando come ciotoline  le zucchine tonde svuotate, spennellate con poche gocce di olio. Cospargi il cous cous con la feta rimasta e le zeste di limone candito.

Commenti