CONDIVIDI

Ingredienti:

  • 650 gr. di Kiwi maturi
  • 350 gr. di pere mature
  • 175 gr zucchero bianco semolato
  • 4 gr. di Agar-agar in polvere
  • dei barattoli di vetro con il tappo sterilizzati

Preparazione:

Scegli della frutta ben matura.

Sbuccia i kiwi e passali sotto l'acqua per eliminarne l'eventuale peluria residua. Sbuccia anche le pere, tagliale in quattro e privale della parte interna contenente i semi.

Raccogli tutta la frutta nel bicchiere del frullatore e frulla grossolanamente.

Versa il tutto in una pentola di acciaio, con i bordi resistenti ed il fondo ben spesso.

Aggiungi lo zucchero e l'Agar-agar, amalgama gli ingredienti con un mestolo di legno e porta ad ebollizione lentamente, mescolando spesso.

Lascia bollire per circa 20 minuti, poi spegni il fuoco e con l'aiuto di un ramaiolo versa il contenuto ancora caldissimo nei vasi di vetro sterilizzati.
Chiudi con il tappo, anch'esso sterilizzato, stringi bene e capovolgi il vasetto per creare il sottovuoto.

Il commento di Riccardo:

Dopo aver letto l'articolo di Melarossa.it su questo fantastico ingrediente di origine vegetale, ho voluto preparare alcune confetture utilizzando l'agar-agar al posto della pectina, sempre per lo stesso principio del rispetto delle qualità organolettiche degli ingredienti di partenza.
Anche in questo caso, in effetti, abbiamo la possibilità di ridurre al minimo la cottura: si ha pochissima alterazione del gusto e si mantengono pressoché inalterati i colori della frutta di partenza.
Vi consiglio di provare con il tempo a diminuire i tempi di cottura e di eliminare lentamente lo zucchero dalle preparazioni, specie in quelle preparazioni a base di frutta molto zuccherina come la pera molto matura.
Ho dato l'indicazione di 20 minuti, per la quale confermo la totale (quasi esagerata) gelificazione del prodotto. Fate attenzione: la gelificazione avverrà in fase di raffreddamento, quindi non preoccupatevi se durante la bollitura non vi renderete conto che l'agar-agar sta facendo effetto.

Commenti