CONDIVIDI

I carciofi alla romana sono un piatto tipico della cucina laziale, da preparare come contorno o come antipasto. Una ricetta leggera per mangiare il carciofi in modo light, senza disperdere le loro proprietà nutritive. In forno i carciofi cuociono infatti velocemente, mantengono inalterati sali minerali e vitamine, e non richiedono l’aggiunta di grassi.

Solo le erbe aromatiche per insaporirli, secondo la ricetta originale, con prezzemolo e menta in primo piano. Ma se vuoi puoi aggiungere anche delle spezie e una spolverata di pangrattato per farli leggermente gratinati.

I carciofi alla romana, utili contro glicemia e colesterolo grazie alle proprietà dei carciofi, sono anche ideali per la dieta. Contengono infatti poche calorie, sono disintossicanti e stimolano la diuresi. Inoltre la menta e il prezzemolo sono digestivi, per cui aiutano a contrastare il gonfiore addominale.

Il nutrizionista consiglia

I carciofi contengono una gran quantità di fibre, addirittura 5 grammi. E sono fibre particolari, le solubili, che svolgono un ruolo molto importante nel tenere bassi i valori nel sangue del colesterolo e della glicemia. Questo li rende estremamente utili per i disturbi metabolici, ma non solo. Contengono infatti anche una sostanza chiamata cinarina, che sembra svolgere un ruolo importante nella protezione delle cellule del fegato.

Luca Piretta, SISA – Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione

Ingredienti

Nella tua dieta personalizzata di Melarossa troverai le quantità degli ingredienti su misura per te.
Se non sei a dieta ma vuoi comunque mangiare sano, ecco le quantità medie per 4 persone:

  • 4 carciofi
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • sale qb
  • prezzemolo qb
  • menta qb

Preparazione

Pulisci i carciofi lasciando un pezzo di gambo.

Allarga le foglie e riempili con il prezzemolo, la menta e l’aglio tritato molto finemente.

Disponili in una casseruola con l’olio.

Aggiungi acqua fino quasi a coprirli e del sale.

Falli cuocere in forno a 170 gradi per 1 ora.

Commenti